Disturbi dell'eccitazione sessuale

Il mio compagno è un feticista e sono al limite

Sofia

Condividi su:

Buongiorno, convivo con il mio compagno da 5 anni e stiamo insieme da 10, sono a conoscenza di alcuni suoi "gusti" da 7 anni circa, me li ha confidato tutti da quando abbiamo iniziato a convivere, prima pensavo che fossero piccolezze a cui non ho mai dato un peso vero e proprio.
Il problema è che molti oggetti che lo eccitano, ciabatte, guanti in lattice (quelli blu normalissimi usa e getta), stivali, assorbenti e pannolini per adulti ora sono diventati indispensabili nella nostra vita di coppia.
Ad esempio da quando abbiamo iniziato a convivere lui mi obbliga ad indossare in casa solo il tipo di ciabatte che piace a lui.
Quando lo facciamo devo sempre indossare le ciabatte che gli piacciono, oppure mettere gli stivali, e mettere i guanti. Mi ha chiesto anche di mettere il pannolino ma a quello non sono in grado di sopportarlo e mi fa proprio ribrezzo a pensarci. Sono cose a cui prima non davi peso perché mi venivano chieste più occasionalmente ma da quando conviviamo devo sempre indossarle e non sono più in grado di ignorarle. Ha il suo armadio pieno di assorbenti, stivali e pannolini, la casa è piena di guanti, io non sopporto più questa situazione, anche perché non posso parlarne con nessuno, visto l' argomento delicato e sono arrivata al limite. Sto cercando uno/a psicologo competente in materia per capire come affrontare la cosa.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Sofia. La sessualità è una parte molto importante nella vita di coppia e quando si verifica una sofferenza da una delle due parti è opportuno indagarne l’origine: in questo caso, potrebbe essere utile ripercorrere la vostra relazione e individuare possibili punti di svolta che hanno portato a questa situazione oltre alla convivenza. Inoltre, potrebbe esserle utile indagare, sempre con l’aiuto di uno specialista, i significati che entrambi date alla sessualità e valorizzare eventuali differenze e similarità.
In questa sede è difficile darle un parere più approfondito, ma mi rendo disponibile per qualsiasi chiarimento ulteriore, più preciso rispetto alla sua particolare situazione.
Cordialmente.


Dott. Alfonso Panella.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi dell'eccitazione sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ansia da prestazione

Salve Sono un ragazzo di 19 ancora vergine, da un po’ di tempo mi sento con una ragazza che ...

5 risposte
Sento di essere cattivo, ho paura di essere una persona che sfrutta gli altri, non so voler bene

Salve, sono un ragazzo di 23 anni con un passato turbolento..i miei genitori si sono separati quando ...

1 risposta
Come migliorare la libido?

Salve. Ho 35 anni e mamma d 2 figli..ho sempre avuto poca voglia di rapporti sessuali e ho il ciclo ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.