Disturbi dell'eccitazione sessuale

Sono musulmana e non potrei ne masturbarsi ne guardare i porno

Federica

Condividi su:

Salve a tutti. Sono Federica e ho 18 anni. Ho un problema di cui negli ultimi tempi è aumentato. Una premessa per farvi comprendere perché questo problema mi procura molto dolore al livello emotivo. Sono musulmana e non potrei ne masturbarsi ne guardare i porno. Il fatto di masturbarsi è presente già da quando ero bambina è in qualche modo, cercavo di smettere. In questo periodo circa due mesi, sono tornata a guardare i porno. Prima di tutto senza porno l'orgasmo lo raggiungo dopo mezz'ora, con i porno 5 minuti. Ho già letto qualcosa riguardo il riuscire ad avere un orgasmo solo ed attraverso i porno. Il problema che io vorrei risolvere e che con tutte le mie forze non ci riesco è: smettere di guardare i porno. Scusate l'essere esplicito ma sono continuamente eccitata. Quindi inizialmente vorrei smettere di guardare porno e dopo di masturbarmi. Ogni volta che lo faccio sto malissimo. Dormo e quando mi sveglio rimango a vagare per casa intontita e sporca dentro. Vi prego aiutatemi, ho bisogno di un aiuto!

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Federica, 

cosa fa nella vita? Studia, lavora, ha aspirazioni, desideri, impegni? Come spende le sue energie esuberanti dei 18 anni? Ha sufficienti e gratificanti amicizie? 

Le ho dato degli spunti, ma per trovare soluzioni sarebbe senz'altro utile consultare una psicologa psicoterapeuta. Le consiglio anche di non sottovalutare ciò che è probabilmente la spia di un disagio più vasto.

Cordiali saluti

Cara Federica,

da quanto ci racconti hai questo problema da molti anni. Ci parli di un comportamento che non riesci a controllare e dopo un breve piacere, ti fa sentire sporca e desiderosa di smettere. Quello che ti consiglio, è invece di continuare a tormentarti, cerca  di superare la tua vergogna e rivolgiti ad uno specialista che sicuramente ti aiuterà a risolvere il problema e soprattutto ricorda che non sei l'unica ad avere questo tipo di problema.In bocca al lupo!

Gentile ragazza,

Alcune religioni vietano la masturbazione, e di conseguenza chi le pratica si sento sporco/a e in colpa.

Noi Psy consideriano la masturbazione una normale fase di crescita, da attraversare per entrare nella sessualità adulta. L'autoerotismo serve a conoscere il proprio corpo e il suo funzionamento e ad accettare il piacere che - per la donna - va in parallelo al dolore delle mestruazioni.

E dunque per essere aiutata ad evitare questo comportamento - e il porno - deve rivolgersi a chi li vieta.

La stessa identica risposta la darei anche ad una ragazza praticante la religione cattolica.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi dell'eccitazione sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ansia di non avere un'erezione

Salve a tutti, sono disperato! Sono fidanzato da 2 anni, e la mia ragazza la reputo perfetta! Provo ...

2 risposte
Paura pre rapporti

Salve, ho 22 anni, sono FELICEMENTE fidanzato da oltre un anno, non potrei desiderare di più ...

2 risposte
"Ansia da prestazione o mania del controllo"

Ciao, Vi scrivo perché ho dei problemi intimi con la mia ragazza, nel senso che non riusciam ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.