Problemi di coppia

È tutto un casino

Franco

Condividi su:

Buongiorno a tutti/e, cercherò di essere il più chiaro e il piu breve possibile.
Ho 30 anni sono sposato da quasi due anni, ma sono insieme da quasi 11anni e senza figli.
Sei mesi fa, cambiando lavoro, ho conosciuto un donna, 28 anni sposata da poco e senza figli.
All'inizio la reputavo una bellissima ragazza ma niente piu, poi con il passare del tempo e conoscendola bene è subentrato anche un interesse mentale.
Da li a poco, quasi per gioco, è nata una relazione che dura ormai da sei mesi..io la amo da impazzire e cosi dice anche lei, ma quando le ho chiesto di prendere una decisione, perché la situazione mi stava stretta e volevo stare solo con lei la sua risposta è stata: non sono ancora pronta (lei è sposata da pochissimo), dal canto mio, io sono pronto a vivere la vita con lei,ho desiderio solo per lei e lei afferma che è lo stesso e non ho mai amato nessuno come lei, sto impazzendo non so piu cosa fare.
Grazie per i consigli

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Franco, lei dice di sentirsi pronto per trascorrere la sua vita con una persona che conosce da soltanto sei mesi.


A quanto dice pare aver "perso la testa" per questa donna ("sto impazzendo e non so più cosa fare"), ma questo non è l'unico aspetto da considerare per poter costruire una relazione solida. La invito ad ascoltare con maggiore attenzione quello che lei prova, le sue emozioni: in che cosa consiste, ad esempio, questo interesse mentale? che cosa condividete da questo punto di vista?


Avverto molta confusione da parte di entrambi, infatti siete tutti e due sposati da pochissimo e già nutrite un forte interesse verso una persona diversa da quella che avete sposato.


Io le consiglio di non prendere decisioni avventate, e di farsi piuttosto aiutare a comprendere che cosa realmente prova.

Dott. Gerardo Settanni Brindisi (BR)

Buongiorno


Lei conclude la sua lettera con un "grazie dei consigli", ma credo che nessun consiglio in risposta alla sua domanda, le potrà veramente essere utile per trovare direttamente una via di uscita da questa situazione. L'amore è un sentimento molto poco razionale, quasi una "pazzia". Occorre sicuramente che lei valuti la possibilità di intraprendere un percorso di consulenza psicologica per capire i motivi di questo nuovo investimento affettivo, e nello stesso tempo per capire cosa le ha fatto affievolire la sua precedente relazione sentimentale; una volta che avrà preso più consapevolezza di tutto ciò, le sarà più facile prendere una decisione.

È comprensibile che una lunga relazione non la soddisfi più e che voglia cambiare, ma sarebbe comunque bene capire cosa di questa relazione non è più di suo gradimento, prima di intraprenderne una nuova. In ogni caso mi permetto di sottolineare che le relazioni si fanno in 2. Lei può pure voler cambiare vita e mettersi con questa donna, ma se lo vuole lei e quest'altra persona no, non può forzarla. Lei può essere disposto ad affrontare una separazione, ma deve pensare anche a cosa è disposta a fare quest'altra donna, che è e sempre sarà una persona con un'individualità distinta da lei.

Caro Franco


mi sembra che lei abbia le idee molto chiare riguardo a questa relazione extraconiugale, mentre non si può dire lo stesso della sua compagna, quindi credo che su questo frangente lei possa fare ben poco se non comprendere meglio le intenzioni di questa persona.


Piuttosto la inviterei a riflettere meglio sul suo rapporto coniugale. Se è stato attratto da un'altra donna al punto da iniziare una relazione con lei e di innamorarsi, è evidente che la sua relazione ufficiale non le basta: come mai? che cosa le manca? e cosa vuole fare? Indipendentemente da come si concluderà la sua storia extraconiugale, è importante che esplori i suoi sentimenti verso sua moglie e il suo impegno nel vostro rapporto. Questo al fine di dare una direzione chiara alla sua vita.


Può non essere facile compiere questo percorso di chiarificazione da solo; pertanto potrebbe chiedere aiuto a un professionista che la aiuterà a sbrogliare la matassa dei suoi sentimenti e a capire che strada prendere.


Saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi di coppia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come superare una rottura di una relazione difficile da accettare?

Sono un ragazzo di 26 anni. Ho iniziato in estate a frequentare un ragazzo di 34 anni. Entrambi ...

1 risposta
Tradisco

Buongiorno, Ho 28 anni sto con Andrea da quando ne avevo 17 adesso abbiamo una bambina ma durante la ...

5 risposte
Passione svanita?

Buonasera, sono sposata da quasi 6 anni e stiamo insieme da quasi 12. Abbiamo avuto parecchie diffi ...

8 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.