Salute Sessuale

Amore, fai a me quello che vorresti che io facessi a te

06 Febbraio 2019

contattami

Condividi su:

“Siamo vicini al Carnevale, fra un mese esatto, e mia moglie “si trasforma”! Infatti non appena può indossare una maschera e giocare ad essere “quella che non è” nella realtà, diventa “un’altra donna” e a letto propone il meglio di se! A dire il vero le piace sempre molto giocare ed a volte finge di fare la cameriera sexy, quando mi serve la cena; altre volte, quando mi accompagna al lavoro, finge di essere una provocante taxista; ma soprattutto quando mi propone di “invertire i ruoli maschile-femminile”, mia moglie diventa irresistibile e mi regala notti di fuoco! Mi devo forse preoccupare? Ha qualche disturbo di personalità?”
Amore, fai a me quello che vorresti che io facessi a te.
Se fossi in lei non mi preoccuperei, ma asseconderei questa inclinazione giocosa di sua moglie. Infatti indossare una maschera permette a sua moglie di  giocare con la sua identità e di lasciar emergere le sue fantasie, anche quelle più inconsce; in questo modo può ricorrere all'immaginario per  vivere quello che non avrebbe il coraggio di sperimentare nella realtà. E’ possibile che a sua moglie piaccia “recitare altri ruoli”: in modo da cambiare qualcosa di se stessa, e superare le sue inibizioni, perché “recitando un altro ruolo” può entrare in un personaggio “diverso”. In questo modo, esprime tutte quelle parti che solitamente nasconde e cela, liberandosi dalle convenzioni sociali, religiose, educative. Se il gioco è fatto in coppia, la cosa è ancora più divertente ed haun risvolto positivo anche dal punto di vista sessuale: il desiderio e l’eccitazione si nutrono della fantasia e del “gioco”, che è alla base del mascheramento.
Quando sua moglie ricorre ai "giochi di ruolo" vuole risvegliare la fiamma della passione: chi non conosce il gioco infermiera/malato, insegnante/allievo, guardie/ladri etc.! Sua moglie, tra l’altro, mostra ancora più fantasia, poiché recita la parte della intrigante cameriera, o della sexy taxista, personaggi molto più insoliti! Le faccio notare che sua moglie, quando indossa una "maschera" o recita un altro ruolo, riesce a superare le sue inibizioni, perché ad agire e parlare è "qualcun altro". In realtà è quella parte di sua moglie che stenta ad esprimere, in quanto repressa più o meno inconsciamente dalle “necessità sociali”. Ha mai pensato che quando le chiede di invertire i ruoli forse sua moglie le sta suggerendo come vorrebbe essere toccata, baciata, corteggiata ed amata? La fantasia erotica“double face”, cioè il gioco che nell'erosprevede uno scambio dei ruoli, non è una perversione, ma la voglia presente in ciascuno di noi di immedesimarsi nel piacere e nel corpo dell'altro. Solo provando a esprimerle a gesti si riesce davvero a entrare in sintonia reciprocae a conoscere quali sono le sensazioni più appaganti per entrambi. Quindi se sua moglie, con atteggiamento maschile, a letto tiene le redini del rapportoriuscirà a decidere i tempi e i ritmi del piacere, proprio come succede a un uomo.
E, viceversa, lei come uomo potrà mettere da parte l'idea del sesso come performance e potrà abbandonarsi alle coccole e alle carezze, per provare quanto può essere bello godere della sensualità lenta e dolce che piace così tanto alle donne. In questo modo lei e sua moglie potrete raggiungere un'intimità speciale, a livello fisico e affettivo.
Il mio consiglio é di scatenare tutta la vostra fantasia, negoziate lo scenario e i ruoli, sempre nel rispetto reciproco! E soprattutto sia lei che sua moglie non dovete mai smettere di giocare!


Dott Marco Rossi
Psichiatra e sessuologo
www.marcorossi.it

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Salute Sessuale"?

Domande e risposte

Fantasie e masturbazione - sensi di colpa?

Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni. Avevo già scritto su questo sito qualche tempo fa ...

1 risposta
Ho l'ansia quando si tratta di fare sesso

Buongiorno, ho 21 anni e sto con il mio fidanzato da 2 anni. All'inizio fra noi l'intesa sessuale ...

5 risposte
Come faccio a lasciarmi andare?

Salve, ho 20 e sono due anni e mezza che sto con il mio ragazzo.... lo amo tantissimo, però ...

5 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.