Come evitare le derisioni sul posto di lavoro

Patrizia

Pochi giorni fa sono scappata da un posto di lavoro in cui il datore di lavoro mi ha preso di mira fin dal primo momento in cui sono arrivata. Premetto che sono molto timida e questi episodi sono spesso accaduti. Come posso evitare che ciò riaccada in futuro.

1 risposta degli esperti per questa domanda

Buongiorno Patrizia, mi spiace molto per quello che le è accaduto, ma purtroppo nei luoghi di lavoro accade spesso di vivere dei conflitti, che possono davvero degenerare in Mobbing.  

Per gestire queste spiacevoli situazioni è fondamentale, fin dai primi momenti, adottare uno stile comunicativo Assertivo per rispondere in maniera diplomatica ed efficace. L’ assertività, infatti, permette di far valere i propri pensieri, dimostrando di essere consapevoli dei diritti e dei bisogni propri e altrui e di essere disposti ad adoperarsi attivamente, in maniera costruttiva, per la risoluzione di conflitti. Avere un comportamento assertivo migliora la propria autostima e fa guadagnare il rispetto degli altri.  

L'assertività è basata su: 

un Ascolto attivo dell’altro, che permetta di comprendere ciò che ci vuole davvero comunicare 

di essere Empatici, per capire lo stato d’animo dell’interlocutore

di capire che Emozioni si stanno provando per riuscire a gestirle 

fare sempre Domande aperte per permettere una maggiore riflessione da parte dell’interlocutore 

dare un Feedback di ciò che ci è stato detto, una ripetizione, il più possibile fedele, in modo che la persona possa rispecchiarsi nelle proprie parole. 

La Comunicazione assertiva, a differenza di quella passiva (si sta in silenzio e si subisce) e da quella aggressiva ( ci si arrabbia e si aggredisce), è un approccio costruttivo al conflitto, che permette in modo onesto, diretto ed adeguato di riconoscere ed esprimere le proprie emozioni, di difendere i propri diritti, manifestando i propri bisogni, preferenze, desideri, critiche, senza paura. 

Cordialmente.

Vania Marsonetto - Psicologa del lavoro e Coach