Mobbing

Può essere considerato mobbing?

Erika

Condividi su:

Buongiorno, scrivo in merito a quanto mi sta accadendo a lavoro.

Sono apprendista in un negozio, anche se l'azienda mi aveva dato il compito di ''referente'' del negozio (senza cambio di contratto, ma con l'illusione che potesse accadere), dopo il licenziamento della responsabile e a discapito dell'altra mia collega, con qualifica più alta di me e più anni di esperienza.

La motivazione è stata, a dire dell'azienda, il mio carattere più intraprendente. Ho cercato, ovviamente, di dare il meglio di me, con poco aiuto da parte dell'azienda e con i mezzi che avevo a disposizione.
Dopo neanche un anno, il negozio viene ceduto (franchising) e la nuova titolare, per via del mio contratto, ha deciso di non tenermi come referente, chiedendosi ''come mai hanno scelto te e non lei?'', al che io ho risposto, anche se con rabbia che la mia collega non voleva responsabilità (non me lo sono inventato, me lo ha confessato lei stessa e ribadito più volte) e che a parer mio è poco organizzata.


Ho sbagliato, lo so, ma la nuova titolare ha chiesto una riunione/processo, dicendo che io avevo parlato male, e mettendomi in cattiva luce nei confronti delle mie colleghe!
Preciso che avevo detto più volte alla mia collega che era disorganizzata e disordinata, anzi quando ero referente mi arrabbiavo anche per questo.
Ora la mia domanda è, si è comportata bene la titolare nei miei confronti?

Non dovrebbe essere lei a occuparsi del benessere fisico e psicologico nell'ambiente di lavoro?
Adesso lavorare è diventato uno stress, e arrivo a casa con le lacrime agli occhi quasi ogni giorno!

Inoltre, qualsiasi cosa succede, ora le mie colleghe danno la colpa a me... cosa devo fare?

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno.


Per sapere se si tratta di mobbing, da crebbe rivolgere tale quesito alla figura adatta e questa non è lo psicologo... La clinica del lavoro a Milano può invece valutare se il Suo malessere è collegato alla situazione lavorativa e stilare una relazione di quanto emerge attraverso test e colloqui.


Se, poi, comunque, l’idea di andare al lavoro la fa star male e questo si protrae nel tempo credo che valga la pena rivolgersi ad uno psicoterapeuta o del Consultorio o ad uno privato.


Cordialmente.


 

 Buongiorno Erika,


la nuova titolare, per via del mio contratto, ha deciso di non tenermi come referente, chiedendosi ''come mai hanno scelto te e non lei?'', al che io ho risposto, anche se con rabbia che la mia collega non voleva responsabilità (non me lo sono inventato, me lo ha confessato lei stessa e ribadito più volte) e che a parer mio è poco organizzata”.


Nella descrizione che ha fatto afferma che la Sua rabbia fosse diretta alla collega. Ma non sarà, invece, che Lei in quel momento ha nutrito forte rabbia verso la nuova titolare (che ha messo in discussione il suo ruolo) e, non riconoscendosela oppure non sapendosela gestire, Lei ha finito per spostare la Sua collera verso la collega, dando così origine a tutte le conseguenze del caso (riunione/processi e cattivo clima con le sue colleghe)?


Veda un po’ se questa mia riflessione ha senso per Lei.


... ... ...


Le suggerisco, infine, di riflettere sulle emozioni che prova nei riguardi della nuova titolare e di lavorarci sù (da sola, oppure con un aiuto professionale qualora lo stress emotivo per Lei dovesse protrarsi ancora).


Alla luce di ciò, Lei potrà cercare modi più costruttivi per gestire i conflitti sia con la titolare che con i suoi pari, dato che il conflitto è una dinamica presente, comunque, in ogni tipo di relazione. Luogo di lavoro compreso, dove le relazioni sono differenti per ruoli e, quindi, per funzioni.


Cordiali saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Mobbing"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come posso diffendermi del’acusa di mobbing?

Buongiorno, io lavoro da tanti anni per un ristorante facendo la cameriera e responsabile di sala...

2 risposte
Mobbing

Buonasera essendo io una libera professionista, non per mia scelta ovviamente, ma perché mi ...

1 risposta
Come posso reagire in un ambiente lavorativo dove percepisci che I colleghi sono tutti contro di te

Buongiorno...Sono una ragazza che lavora sulle barche da diversi anni. Ora sono da quattro anni su ...

7 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.