Psicoterapia

Il mondo non è sempre ciò che appare (Il mito di Platone)

27 Febbraio 2017

contattami

Condividi su:

IL MONDO NON E’ SEMPRE CIO’ CHE APPARE

“Il mondo non è sempre ciò che appare. Vi è una significativa differenza tra apparenza e realtà. La maggior parte di noi prende l’una per l’altra. Pensiamo di comprendere la realtà, ma non è cosi.”
(Platone)

Le persone, dice Platone, hanno scarsa conoscenza della realtà, perché preferiscono accontentarsi di ciò che hanno di fronte piuttosto che andare a fondo delle cose con il pensiero. Le apparenze ingannano, e ciò che queste persone vedono non è la realtà, ma la sua ombra. 

Il mito di Platone descrive una caverna immaginaria in cui si trovano delle persone, incatenate di fronte ad un muro. Sul muro le persone vedono delle ombre tremolanti, che credono reali ma che non lo sono: si tratta invece delle ombre proiettate dagli oggetti, dietro i quali è acceso un fuoco. Per tutta la vita le persone incatenate nella caverna credono che quelle ombre proiettate sul muro siano il mondo reale. Poi, una di loro spezza le catene e si gira verso il fuoco. Inizialmente ha una visione confusa, ma ecco che inizia a capire dove si trova, esce barcollando dalla caverna e finalmente può guardare il sole. Quando rientra nella caverna nessuno crede a ciò che racconta del mondo là fuori. L’uomo che si libera dalle catene vede al di là delle apparenze.
Il mito della caverna può essere letto in chiave simbolica: il sole è la fonte della vera conoscenza, i prigionieri incatenati nella caverna rappresentano la maggior parte dell’umanità, il filosofo è l'uomo liberato, che tenta di portare i suoi compagni verso la conoscenza.

 

 
 

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicoterapia"?

Domande e risposte

Relazione terapeuta-paziente, non so cosa fare

Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni e ho iniziato un percorso con una psicoterapeuta circa 2 ...

3 risposte
Boderline e narcisisti: come venirne fuori?

Buongiorno, Ho 34 anni e da alcuni anni cerco di uscire da un loop che sembra non aver fine. Infatti ...

3 risposte
Voglio continuare la Psicoterapia ma i miei non vogliono.

Gentili dottori /dott.sse, sono una ragazza di circa 21 anni e un anno fa ho iniziato una psicoterap ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.