Condividi su:

“Chi gestisce tutti i giorni come una vita, non desidera il domani né lo teme.

Tutto quello che deve avvenire è incerto: vivi senza indugio.”

(Seneca)

 

Il presente è l’unica dimensione del tempo nella quale collocarsi. 

Solo nel presente siamo consapevoli dell’esserci, del nostro essere al mondo e nel mondo, del nostro essere possibile.

Senza l’esserci non ci sarebbe numerazione del movimento e quindi nemmeno il tempo.

Il tempo è vita e la vita dimora nel cuore.


 

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicoterapia"?

Domande e risposte

Psicoterapia e giocosità

Salve, mi sono reso conto che un elemento per me imprescindibile in un rapporto psicoterapeutico, ...

4 risposte
Andarsene di casa: significa davvero voler fuggire?

Salve a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e sto pensando di andarmene di casa. Sono in terapia da ...

6 risposte
Lo xeplion è indicato per la sindrome di Asperger?

Salve sono un ragazzo di 26 anni affetto da SA, lo psichiatra mi ha prescritto lo xeplion, ma andand ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.