Condividi su:

“Il volto è lo specchio dell’anima, 

è l’anima presente come immagine,

è l’anima in tutta la sua essenza.

Il volto pretende riconoscimento, bisogna guardarlo, incontrarlo”

(James Hillman)

 

Il nostro volto è il riflesso dei nostri stati d’animo.

Il volto parla, rivela, nasconde.

E’ un’immagine che ci caratterizza che possiamo sentire familiare o estranea. 

E’ una porta misteriosa di cui a volte perdiamo la chiave.

Se ci guardiamo dentro come nel cuore di un amico che ci dice sempre la verità, quella che non vogliamo sentire, il nostro volto diventa una rivelazione. 

Se lo incontriamo e lo riconosciamo entriamo in contatto con la nostra vulnerabilità che paradossalmente è la nostra forza.

Allora ci accorgiamo che non c’è niente di male ad essere meno che perfetti perché il nostro volto è quella parte silenziosa più viva e sensibile che nel bene e nel male presentiamo agli altri.

 

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicoterapia"?

Domande e risposte

Indecisione...

Salve, sono nel pieno di una crisi sentimentale e non riesco ad uscirne... sono stata fidanzata 4 ...

9 risposte
Mia madre non mi lascia vivere

Ho chiuso volutamente i rapporti con i miei, da più di un anno e mezzo. Il motivo è ...

2 risposte
Impegno simmetrico

Il mio terapeuta da 3 anni, ieri non si è presentato alla seduta prefissata! E non mi ha ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.