Psicoterapia

La paura della paura

20 Febbraio 2017

contattami

Condividi su:

“Paura è il nome che diamo alla nostra incertezza, alla nostra ignoranza della minaccia, o di ciò che c’è da fare, che possiamo o non possiamo fare, per arrestarne il cammino o, se questo non è in nostro potere, almeno per affrontarla.”

(La solitudine dell’anima -  E.Borgna) 

 

Non avere paura della tua paura, aspetta a giudicarla, ascoltala e prova a rispettarla.

La paura proviene dal buio dell’inconscio ed è il messaggero del tuo lato ombra: ti sta dicendo che sei troppo razionale, che vorresti sapere e controllare tutto, che vorresti guidare il tuo destino, ma è solo un’illusione e cosi ti senti insicuro e ansioso.

Allontanati dalle tue false certezze, dal ruolo di una persona forte e sicura, da uno sguardo unilaterale; prova a stare con il tuo lato “oscuro”, che ti farà vedere la luce.

La paura rivela il tuo angelo nascosto, che vuole solo proteggerti e guidarti verso un nuovo cammino.

 

 

 

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicoterapia"?

Domande e risposte

Boderline e narcisisti: come venirne fuori?

Buongiorno, Ho 34 anni e da alcuni anni cerco di uscire da un loop che sembra non aver fine. Infatti ...

1 risposta
Voglio continuare la Psicoterapia ma i miei non vogliono.

Gentili dottori /dott.sse, sono una ragazza di circa 21 anni e un anno fa ho iniziato una psicoterap ...

2 risposte
Vi parlo di me...

Ciao, sono Lia ed ho 19 anni, da quasi un anno non mi sento più la stessa, non ho voglia di ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.