Psicoterapia

La sensibilità è un dono prezioso

contattami

Condividi su:

La sensibilità…

 


La sensibilità è il dono più prezioso che la vita possa farti. Ti veste di eleganza nei gesti e nei modi e di gentilezza nello sguardo. Ha a che fare con l'empatia, ma è molto di più: è la capacità di leggere dentro l'anima, di ascoltare e di sentire, di guardare e di osservare, di parlare e di tacere.

La sensibilità conosce il sapere del cuore, quell'arte di amare senza ragionare, è intelligenza innata ed attenzione per la verità. Può far soffrire se considerata un difetto, ma può rendere felice se vissuta come espressione di ciò che sei.
La sensibilità non fa del male perché ama la bellezza e l'educazione, il tatto e il buongusto. Chi la apprezza e la vive, si sente parte di una storia fatta di un alternarsi di emozioni che non avrà mai fine.

 

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicoterapia"?

Domande e risposte

Psicoterapia e giocosità

Salve, mi sono reso conto che un elemento per me imprescindibile in un rapporto psicoterapeutico, ...

4 risposte
Andarsene di casa: significa davvero voler fuggire?

Salve a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e sto pensando di andarmene di casa. Sono in terapia da ...

6 risposte
Lo xeplion è indicato per la sindrome di Asperger?

Salve sono un ragazzo di 26 anni affetto da SA, lo psichiatra mi ha prescritto lo xeplion, ma andand ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.