Condividi su:

Quante emozioni nascono, muoiono, rinascono in una danza infinita: imprevedibili e dai molteplici colori, sorprendono e risvegliano i cuori più assopiti, spaventano con la loro fragilità apparente, rimettono in gioco relazioni e sentimenti.

Le emozioni appartengono al senza tempo ed è per questo, forse, che non perdono mai il loro fascino; si nascondono negli sguardi e nei silenzi, nei sorrisi e nelle lacrime, nelle ferite del corpo e dell'anima.

Senza le emozioni saremmo corpi inanimati e invisibili, volti senza luce e senza ombra. Riconosciute e rispettate come sottili espressioni dell'anima, danno un senso a tutto ciò che esiste e la speranza di esistere a ciò che sembra impossibile.

Caterina Mauceri

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicoterapia"?

Domande e risposte

Andarsene di casa: significa davvero voler fuggire?

Salve a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e sto pensando di andarmene di casa. Sono in terapia da ...

6 risposte
Lo xeplion è indicato per la sindrome di Asperger?

Salve sono un ragazzo di 26 anni affetto da SA, lo psichiatra mi ha prescritto lo xeplion, ma andand ...

2 risposte
Come posso uscirne?

Salve, ho 47 anni, sono sposata da 24 e ho 2 figli di 16 e 20 anni, soffro di depressione ed attacch ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.