Varie

Il bene ed il male nella nostra mente

20 Agosto 2017

contattami

Condividi su:

J. Rousseau, nel sesto libro della sua opera l'Emile, ha affermato che "il bambino nasce buono e poi, con il crescere diventa cattivo".

Partendo da questo pensiero, ancora attuale, bisogna dire che il bene ed il male sono uno dei tanti binomi della nostra esistenza, come la vita e la morte, il piacere ed il dolore, il freddo ed il caldo ecc. Ogni uomo é la risultante di ciò che é stata la sua educazione, soprattutto in famiglia. É la famiglia che trasmette o meno i valori veri come lealtà, onestà, rispetto, generosità, comprensione e tanti altri. Quando il bambino non vive quotidianamente tutto questo, ma rileva meschinità, imbrogli, sotterfugi, furbizia, diffidenza, la Sua integrità é bruciata e raramente può essere modificata perché l'imprinting é ciò che ha assimilato e non ciò che magari si vuole far credere in età adulta. Che l'animo umano possa essere attecchito da "piccinerie" fa parte della storia dell'uomo di tutti i tempi, e l'errore fa parte dei vissuti di ognuno, il problema consiste laddove la psiche é stata forgiata senza quei "principi".

Purtroppo, questo continuo disgregarsi delle famiglie, le cui vittime restano i figli, spesso nel generare conflitti tra le parti, induce il figlio a vivere aspetti di vita poco corretti, in cui due soggetti che si amavano, ora diventano "nemici". La risultante di tutto ciò é l'aumento di giovani che per essere capiti devono rivolgersi ad un terapeuta. Società malata questa non solo per la grande "crisi economica" acclarata da tutto e da tutti.

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Varie"?

Domande e risposte

Come recupero il rapporto con genitori settantenni?

Ho 28 anni (fra poco), una forte guida interiore ma una sorta di timore latente nei confronti di ...

2 risposte
Madre troppo invadente

Salve, sono una donna di 50, serenamente sposata da 20 anni con 2 figli e una buona posizione lavora ...

7 risposte
Mi sento intrappolata

Ciao, ho 23 anni, a novembre 24 e mi sento intrappolata in una vita non mia. Mi ritrovo in un ambie ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.