Varie

Innamoramento, Amore e la Festa di San Valentino

15 Febbraio 2020

contattami

Condividi su:

Innamoramento, Amore e la Festa di San Valentino.                                                             

É opportuno prima di tutto spiegare perché proprio il giorno di San Valentino si celebra la Festa degli Innamorati. In realtà, é antica la storia e la spiegazione più nota é quella che, nell'antica Roma e intorno alla data del 14 febbraio si celebravano i "Lupercalia" conosciuta come Festa della Fertilità. Al di là di questi brevi cenni storici desidero soffermare l'attenzione sull'Innamoramento inteso come una forte pulsione che coinvolge i sentimenti e le emozioni umane il cui acme viene raggiunto con una profonda attrazione sessuale. Nell'attrazione sessuale si inserisce anche l'aspetto chimico che si cimenta proprio per l'affinità dei ferormoni. Dopo questa fase, che non può essere permanente, ma transitoria in quanto attivando parti del cervello ( studi rilevati dalla Risonanza magnetica) si producono ormoni particolari che si possono ricondurre a tre stati mentali specifici in stretta correlazione tra di loro : desiderio sessuale con produzione di estrogeni, endogeni ed endorfine, amore romantico con produzione di dopamina, norepinefrina e serotonina, attaccamento con produzione di vasopressina e di ossitocina. É evidente come dopo l'innamoramento spesso subentri l'amore romantico.

Il quesito che oggi bisogna porsi é come mai tutto questo resti un fatto così fugace, breve e con molta facilità tutto si esaurisca in breve tempo. Se nell'immaginario collettivo ci si emoziona di fronte alle "grandi storie d'amore" e, a tal proposito basterebbe citare Romeo e Giulietta, Tristano e Isotta, Paolo e Francesca, o il film "Via col vento" o Anonimo veneziano" come mai non si tende più verso questi sentimenti così profondi ? Se é vero che in passato la donna era sottomessa all'uomo e costretta comunque a sopportare azioni anche violente rimanendo in casa, é altrettanto vero il fatto che la donna, di questo secolo, tende a dominare l'uomo, a volerlo sottomettere e non é pronta minimamente a tollerare nulla o quasi nulla. Alla luce di ciò, l'amore si spegne, finisce e prima ancora, spesso, si tende a spostare l'attenzione all'esterno. Dove andranno le generazioni future? Entreranno in un mondo fatto prevalentemente di single, realtà già comune attualmente? Non é un caso che le coppie omosessuali, aumentano e si stabilizzano nella loro nuova dimensione coniugale, mentre nelle coppie eterosessuali accade esattamente il contrario. La comprensione presente nelle coppie omosessuali cimenta il legame e nonostante i pregiudizi e gli stereotipi che ancora devono affrontare la loro unione trova la vittoria in una sola parola " accettazione" dell'altro.

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Varie"?

Domande e risposte

Ho perso la voglia di vivere

Buona sera Il mio problema lo sto vivendo da un anno e mezzo da quando mio marito ha preso una decis ...

2 risposte
Come posso smettere di essere triste e demoralizzata?

Salve. Era da tanto che avrei voluto scrivere. Sono due anni che vivo male, non mi sento soddisfatta ...

3 risposte
Scelte giuste o sbagliate ?

Ciao, io oramai sono circa tre anni cioè da quando mi sono trasferita che penso di aver fatto ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.