Varie

La prima impressione e' quella che conta: Il primo colloquio

10 Febbraio 2016

contattami

Condividi su:

Il primo colloquio è una situazione conoscitiva unica e irripetibile sia per lo psicologo che per il cliente perché rappresenta una condizione nuova, mai sperimentata prima. E' una circostanza eccezionale che permette alla persona e al professionista di conoscersi a vicenda e decidere insieme se intraprendere un percorso verso il cambiamento.
Durante il primo incontro è normale vivere un’infinità di sentimenti: paura, ansia, vergogna, timore di non essere capiti, preoccupazione per il proprio disagio, fiducia e speranza di trovare una soluzione e così via... 
Il primo colloquio è come la prima impressione: le emozioni che si provano durante il primo incontro sono un indizio per capire se si è davvero pronti e disposti a cominciare un lavoro su di sè!

Commenta questa pubblicazione

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Varie"?

Domande e risposte

Come risolvere la difficoltà nel comunicare

Buonasera, Scrivo qui per descrivere un mio disagio e per avere un consiglio da voi specialisti...

2 risposte
Rapporto coi genitori

Sono figlio unico e tra poco compirò 40 anni. Ho avuto un' infanzia normale, forse un po' ...

7 risposte
Da un po' di tempo, anzi da anni, non so cosa significa essere felice.

Sono una ragazza di quasi 20 anni. Nel corso della mia vita, non ricordo davvero un momento in cui ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.