Le Tms - Stimolazione magnetica transcranica

La Stimolazione Magnetica Transcranica (TSM) rappresenta una delle metodiche più recenti ed innovative che consente di utilizzare, in modo non invasivo,una serie di azioni dirette sul Sistema Nervoso Centrale, sui nervi periferici e sui muscoli somatici. Questa tecnica unisce i vantaggi offerti dalla stimolazione elettrica senza gli svantaggi della stessa costituiti soprattutto dal fatto che quest’ultima è notevolmente dolorosa ed invasiva per cui, in molti casi, essa è del tutto impraticabile.

La Stimolazione Magnetica Transcranica , proprio per la sua intrinseca natura, è del tutto indolore e, soprattutto non è invasiva e pertanto ripetibile senza alcun danno per il paziente.

Le malattie che al momento sono state particolarmente studiate e che si possono giovare di questa metodica sono: la Depressione,il Disturbo bipolare, il DOC (disturbo ossessivo compulsivo), alcune forme di mal di testa, le demenze, afasia post-ictus,disturbi alimentari,la fibromialgia (Pain 2011 Jul, 15 ),ecc. Presso il nostro Centro cefalee e Neuropsichiatria di Ostini questa tecnica viene utilizzata da circa dieci anni con risultati soddisfacenti

commenta questa pubblicazione

Sii il primo a commentare questo articolo...

Clicca qui per inserire un commento

AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web