Cosa dire a due nipoti gemelli di 14 anni che hanno perso il padre

ruggero

Non vorrei essere banale ma riuscire ad entrare nel profondo di questi due ragazzi che hanno avuto un padre molto, forse troppo amico, ma poco severo. Per sua sfortuna malato da diversi anni.

2 risposte degli esperti per questa domanda

Buongiorno Ruggero.

Forse non c'è tanto bisogno di dire qualcosa a due ragazzi a cui è capitata una tragedia del genere. indipendentemente dalle caratteristiche del padre. C'è più bisogno di ascoltare. E se non parlano, se non ce la fanno per lo shock o per carattere, allora forse basta solo stargli vicino e far loro sentire che si è presenti, che se hanno bisogno di conforto, qualcuno accanto a loro c'è  e ci sarà. Nel caso manifestassero segni di disagio, potrà consultare un professionista, meglio se esperto della fase adolescenziale, per aiutarli.

Se necessita, sono a disposizione per ulteriori chiarimenti attraverso il modulo contatti. 

Cordiali saluti 

 

Carissimo Ruggero

il lutto viene elaborato, da ognuno di noi, in modo differente. Sicuramente i ragazzi hanno subito una perdita importante, in un' età estremamente delicata. 

Ciò che si può fare con questi ragazzi è cercare di stare loro accanto, di ascoltare anche i silenzi e ciò che non dicono. Non servono parole specifiche e predefinite, ma solo contenimento. amore e comprensione, in un momento così delicato e difficile. 

Buona fortuna

Dott.ssa Elisa Danza