Adolescenza

Mia cugina ha problemi di autostima?

Giulia

Condividi su:

Salve, spero che possiate aiutarmi.
Ho 18 anni e vivo con mia cugina di 16 da tutta la vita, siamo sempre stati una famiglia numerosa che comprende: mia madre, mio padre, mia nonna, mia zia e sua figlia, ovvero Ginevra.
Da tempo ormai mia cugina è spesso di cattivo umore, risponde male a sua madre, e sembra che mia zia abbia paura di sgridarla o di andarle contro, anche quando quello che dice è sbagliato.
Mia cugina ha smesso di andare a scuola per problemi che, a suo sentito dire, risalgono alle elementari, dove la prendevano in giro, per cui ha preso la 3 media con una privata e adesso è in fase di stallo.
Non ha obiettivi, e quando cerco di spronarla a leggere un libro o ad immaginare il suo futuro, si chiude a riccio e mi liquida con frasi sgarbate.
Fra noi, nonostante questo c'è molta complicità, stiamo sempre insieme e frequentiamo la stessa cerchia di amici.
Quando siamo fuori, sembra che si diverti, anche se delle volte si ingrigisce e non parla più con nessuno.
Il fattore scatenante è stata una delusione d'amore da parte di un ragazzo, il quale l'ha baciata e "illusa" per così dire ma che poi alla fine l'ha sempre messa da parte, pensavo che la cosa si risolvesse, ma invece va avanti da quasi due anni, non può vedere il profilo Facebook di questo ragazzo, si arrabbia e diventa scorbutica se scopre qualcosa riguardante questo ragazzo, insomma mi sembra una vera e propria ossessione, che la porta a fissarsi e a sprecare tutte le sue energie soltanto per deprimersi e vittimizzarsi.
Lei è un po' su di peso, e adesso sta facendo una dieta dopo vari "non me ne frega niente della dieta,voglio mangiare" e di conseguenza credo che questo l'abbia portata ad avere una bassa autostima di se stessa.
Una settimana fa, un'altra nostra cugina si è fidanzata con un ragazzo, il quale ha un fratello che a me e a Ginevra piaceva, nonostante entrambe l'avessimo visto una volta, soltanto che questo ragazzo si è infatuato di me e vuole uscire con me, io inizialmente ho lasciato perdere e ho fatto andare avanti mia cugina, che gli ha scritto ma che non ha avuto risposta, così ieri sera le ho detto che mi sarebbe piaciuto uscirci, lei me l'ha vietato, e ha detto che si sente tradita da me, non capisco il suo ragionamento egoistico e questo suo impuntarsi come una bambina sulle cose che devono essere o sue o di nessuno, adesso non mi parla più, ed io non so che fare.
Cerco pareri.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve, credo che si tratti di un disturbo depressivo oppure di un disturbo d'ansia sociale, la bambina reagisce male nelle situazioni sociali magari con aggressività anche perchè manca il contatto emotivo nel contesto relazionale che nonle permette di adeguarsi alle varie situazioni sociali. Possono essere problemi d'ansia associati al disturbo depressivo, la psicoterapia l'aiuta a monitorare la risposta al trattamento per cui è necessario affiancare la psicoterapia individuale alla psicoterapia familiare

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Adolescenza"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Infanzia ed adolescenza "turbolente"?

Iniziamo dal dire che mi trovo quì per caso, in realtà odio parlare di ciò che ...

2 risposte
Difficile rapporto con mia figlia

Buonasera, sono una madre separata da 5 anni, che da un paio di mesi non riesce ad avere un rapport ...

1 risposta
Mio figlio non stringe amicizie

Buonasera, sono una mamma separata con due ragazzi di 15 e 13 anni. Il più grande, pur non ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.