Mio figlio 13 anni non rispetta le regole

Cristiana

Mi figlio non vuole andare a scuola, ha un atteggiamento irrispettoso sia a scuola che a casa, continua a chiedere soldi ed è arrogante e offensivo, soprattutto nei confronti della sorella più piccola. Non riconosce le regole e frequentemente marina la scuola o disturba continuamente durante le lezioni. Esce di casa anche senza il permesso e spegne il telefono, impedendo qualsiasi comunicazione. Ho bisogno di capire come agire, io, mamma, tendo sempre a coprirlo e a sminuire i gusti che combina.

1 risposta degli esperti per questa domanda

No, signora, non questo...per quanto possa essere difficile da parte sua data la giovane età di suo figlio, deve fargli capire che le regole le detta lei e non lui, che vi sono impegni da rispettare per tutti, che ognuno deve assumere le proprie responsabilità, lui compreso. Se vuole essere trattato da adulto o perlomeno da tredicenne.

Mi rendo conto che agire affettuosa autorevolezza genitoriale possa risultare difficile per una madre, ma suo figlio ha bisogno di regole e il suo atteggiamento potrebbe voler dire che la mette alla prova oppure che vuole attenzione. Di certo non permissività nè lassismo, mi creda...

Altro non posso suggerirle, cara signora, dato che la sua lettera non contiene elementi ulteriori.

Mi riscriva, se lo ritiene utile.

Cordiali saluti