Rapporto con mia figlia adolescente

Sara

Sono una madre separata con una figlia di 16 anni che fino ai 14 anni e mezzo ha vissuto con me in una situazione serena e di dialogo, poi all'improvviso ha voluto andare a vivere dal padre e il tribunale ha acconsentito, per un periodo ci vedevamo poi ho avuto grossi problemi economici e non avevo possibilità di averla in casa, poi le ho fatto varie proposte di avvicinamento ma le rifiuta e non mi risponde neppure più al telefono. Io di recente mi sono sposata con un uomo che mia figlia conosce bene. Come faccio a riallacciare un rapporto? Pensavo di scriverle una lettera cosa ne pensa? Non c'è più possibilità di dialogo è succube di suo padre.

1 risposta degli esperti per questa domanda

Salve Sara, mi spiace per la situazione che descrive poichè posso comprendere il disagio sperimentato. Lei scrive che i problemi sembrano essere sorti all'improvviso, magari non detti apertamente? Chiaramente per il bene di tutti sarebbe opportuno arrivare a chiarire in maniera sincera ciò che c'è da dirsi e ciò che è rimasto in sospeso.

Approfondire l'aspetto del suo nuovo matrimonio per cercare di capire se può esserci un collegamento con la situazione in atto.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL