Come denunciare abusi su minori se vivo in Inghilterra

Ricardo

Una AuPair italiana di Carpi (MO) si stava prendendo cura di mio figlio (cittadino italiano che vive in Inghilterra) e ha pubblicato i suoi video umilianti, crudeltà e semi-nudi nel suo account Instagram pubblico.

Come posso denunciarla alla polizia italiana se vivo in Inghilterra?

Non voglio contattare la sua famiglia per assicurarsi che non rimuova l'account, che è la prova dei crimini.

3 risposte degli esperti per questa domanda

Gentile Ricardo,

Si tratta quindi di una persona italiana che era stata assunta alla pari per prendersi cura di suo figlio, italiano, ma residente in Inghilterra.

Ad una rapida ricerca l'Italia persegue i reati commessi sia su suolo nazionale che all'estero. Quindi può tranquillamente contattare il 114 (emergenza infanzia) od il telefono azzurro (19696), il quale, in particolare, opera in contesto internazionale. Potrà ricevere ulteriori informazioni su come muoversi sul fronte legale, ma anche per il sostegno psicologico per suo figlio e la sua famiglia.

Salve,

Fotografi la schermata e salvi le foto.

Ne porti una copia alla polizia locale. Ci penseranno loro a fare da ponte.

Cordialità.

 

 

Premetto che non sono un'esperta di giurisprudenza e le do questi consigli guidata dal mio buon senso civico, cioè da quello che so come cittadina italiana sulla legge. Se vuole dei consigli più circostanziati forse è bene che si rivolga ad un legale.

Comunque, a mio parere, se è stato commesso un crimine va denunciato alle forze dell'ordine del paese dove il crimine è stato commesso, saranno poi queste che si rivolgeranno al paese di origine dell'incriminato.

Se lei è in Italia ed il filmato si trova sui social può rivolgersi alla Polizia Postale.

La saluto cordialmente.