Dott. Daniele Coluzzi

Dott. Daniele Coluzzi

psicologo clinico, psicoterapeuta

informazioni di contatto

Via Pio Molajoni 76 - 00159 Roma (RM)

Tel: +3934... [VEDI TUTTO]

via Albimonte 13 - 00176 Roma (RM)

Tel: +3934... [VEDI TUTTO]

presentazione

Nello scrivere questa presentazione, ho immaginato quale potrebbe essere la prima domanda che una persona potrebbe farsi: “Esiste anche l’esperto che fa valutazioni neuropsicologiche?” “e poi che cosa è questa neuropsicologia?”

Nello scrivere questa presentazione, ho immaginato quale potrebbe essere la prima domanda che una persona potrebbe farsi: “Esiste anche l’esperto che fa valutazioni neuropsicologiche?” “e poi che cosa è questa neuropsicologia?”

Eh sì, proprio così, esiste anche questo tipo di esperto.

Ma cosa differenzia lo psicologo/psicoterapeuta dall’esperto in valutazioni neuropsicologiche?

Fondamentalmente sono entrambi psicologi, ma l'esperto si concentra sulla valutazione delle funzioni cognitive superiori, stabilendo se queste sono adeguate o meno all'età e al grado d'istruzione della persona.

Lo so, la spiegazione può risultare troppo specifica, ma permettetemi di farvi un esempio.

Poniamo il caso che una persona abbia avuto un ictus. Ci sono ottime probabilità che alcune delle sue funzioni cognitive siano deficitarie, come ad esempio il linguaggio. La persona in questione potrebbe avere difficoltà di comprensione, difficoltà nell'elaborazione del linguaggio o nell'eloquio. Ecco che entra in campo la valutazione neuropsicologica, la quale dà la possibilità di valutare quali funzioni e con quale grado queste siano state compromesse, per poi costruire un progetto riabilitativo sulla persona.

La valutazione neuropsicologica viene richiesta dall'adulto in diversi ambiti, in riferimento a patologie legate alle demenze, in casi di traumi fisici, neoplasie, e in tutte quelle patologie o traumi che possono aver intaccato le funzioni cognitive della persona, come il linguaggio, la memoria, ecc.

Ma la valutazione può essere effettuata anche in età evolutiva, nel caso di disturbi specifici dell'apprendimento, di sindromi genetiche infantili che si accompagnano a ritardi cognitivi, e nel caso di tutte quelle patologie che derivano da alterazioni delle funzioni cognitive.

Mi sono avvicinato alla neuropsicologia perché la ritengo una scienza fondamentale ed irrinunciabile per chi come me svolge una prestazione sanitaria come quella della psicoterapia.

Talvolta le richieste dei pazienti prevedono un approccio che va oltre la psicoterapia. Utilizzare un atteggiamento olistico di fronte a tali richieste permette di avere una visione più chiara del comportamento e delle funzioni cognitive della persona.

Vi faccio un esempio. Non è raro che alcuni sintomi, legati a funzioni cognitive compromesse, possano essere confusi con patologie psichiche che hanno caratteristiche analoghe: è il caso della sintomatologia legata alle lesioni del lobo frontale che possono manifestarsi con apatia, perdita di iniziativa e riduzione dell’efficienza lavorativa, tutti sintomi che ad un occhio non esperto potrebbero essere confusi con una forma depressiva.

Ciò che facciamo nel nostro studio è quello di valutare la richiesta della persona ed utilizzare l'approccio più conforme alle sue esigenze, cercando di costruire su di essa un progetto che possa prevedere la psicoterapia e la valutazione neuropsicologica.  Da tempo collaboro con medici e psichiatri in modo da poter offrire un servizio più ampio che va dalla presa in carico del singolo a quello dell'intera famiglia.

leggi altro

aree di competenza

  • Valutazione neuropsicologica
  • Psicodiagnostica clinica
  • Aiuto psicologico alla coppia
  • EMDR
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Consulenza clinica
  • Trattamento per attacchi di panico
  • Deficit d'iperattività e d'attenzione
  • Dipendenze (affettive, sesso, cibo, gioco d'azzardo, ecc.)
  • Disturbi dell'umore
  • Difficoltà di autostima
  • Gruppi di lavoro su tematiche psicologiche
  • Corsi di formazione
  • Sostegno psicologico e psicoterapia del bambino, dell'adolescente, dell'adulto, dell'anziano
  • Assistenza nella gestione di traumi e rancori post separazione
  • Problem Solving Strategico
  • Sofferenza legata al rapporto con il proprio corpo
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Assistenza a genitori e figli nelle situazioni problematiche di coppia
  • CTP - consulente di parte
  • Sostegno a pazienti affetti da patologie mediche acute o croniche

Formazione professionale

Mi sono laureato come psicologo clinico e di comunità presso la facoltà di Psicologia Clinica della Sapienza di Roma. Dopo la laurea ho svolto il mio tirocinio preso l’Asl di...

Mi sono laureato come psicologo clinico e di comunità presso la facoltà di Psicologia Clinica della Sapienza di Roma. Dopo la laurea ho svolto il mio tirocinio preso l’Asl di Roma B nel dipartimento materno-infantile, dove ho potuto affrontare le tematiche psicopatologiche dell’età infantile e dell’ adolescenza, perfezionandomi anche nel campo delle terapie di coppia e famigliari, nell’uso dei test diagnostici, nonché nelle perizie di parte richieste durante i processi.
Ho conseguito l’Abilitazione all’esercizio della professione da psicologo e sono iscritto All’Albo degli Psicologi del Lazio. L’esperienze fatte nei sevizi pubblici hanno avuto un grande peso nella scelta formativa della scuola di specializzazione, le molte famiglie che facevano richiesta ai servizio portavano problematiche che coinvolgevano, anche quando la richiesta era del singolo, un disagio che spesso poteva essere collegato all’intero nucleo famigliare, il trattamento richiedeva quindi un approccio diverso dalla psicanalisi classica, modello che mi ha sempre affascinato e che seguo in parte, ma avevo bisogno di una visione diversa e sono riuscito a trovarla nell’approccio sistemico relazionale.
Mi sono specializzato psicoterapeuta in terapia sistemico relazionale IEFCOS del Professor Luigi Cancrini.
Ad oggi ho maturato molti anni di esperienza nel settore delle dipendenze, grazie anche al lungo periodo di lavoro in centri come il CEIS e Magliana 80; collaboro con alcuni studi legali per perizie di parte, continuo a collaborare con l’asl di Roma B occupandomi sia delle terapie di coppia, individuali e famigliari. Ho conseguito l'abilitazione come esperto in neuropsicologia clinica del bambino dell'adulto e dell'anziano.
Nel 2007 ho deciso di aprire uno studio privato con un’impostazione diversa dalla normale attività privata, sono sempre stato convinto che la psicologia debba essere un servizio aperto e accessibile a tutti e non solo a pochi fortunati che possono permetterselo.
Il mio metodo di lavoro vede la fusione di più stili , questo perché ogni incontro è un mondo a sé e non può richiedere una visione univoca, ma pretende una logica e funzionale flessibilità dello psicologo in qualsiasi momento.

leggi altro

ultime domande e risposte

Disturbo ossessivo compulsivo

Buongiorno, è da un anno e mezzo che soffro probabilmente di DOC. E' iniziato da quando all'improvviso per un sintomo di un dolore sul pube non sono riuscito ad avere rapporti con mia moglie, il... [ ... ]

5 risposte

leggi

ADHD

Buongiorno, un mio alunno, con spiccate capacità nell'ambito logico-matematico, già dalla prima classe della scuola primaria (ora frequenta la terza) ha manifestato disturbi dell'attenzione e del... [ ... ]

6 risposte

leggi

Da dove iniziare per diagnosticare un disturbo dell'attenzione

Buongiorno mi chiamo Renata e ho un bambino di 7 anni che ha appena terminato la prima elementare. Mio figlio è un bambino tranquillo, disciplinato, che osserva e rispetta le regole, però molto... [ ... ]

13 risposte

leggi

Mio figlio spesso si disinteressa e, si rifiuta a partecipare alle attività di classe

Buongiorno, sono una mamma di un bimbo che a Maggio compierà 10 anni, frequenta la quarta elementare. All'età di 4 anni gli è stato diagnosticato il disturbo di attenzione ed iperattività,a... [ ... ]

7 risposte

leggi
[tutte le domande]
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Lazio col n.17240 dal 10/09/2009

Hai avuto un appuntamento con il Dott. Daniele Coluzzi?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

Il Dott. Daniele Coluzzi non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online