Dott.ssa Elisa Ira

Dott.ssa Elisa Ira

Psicologo, Psicoterapeuta

informazioni di contatto

Via Da Vinci 26 - 37138 Verona (VR)

Tel: +3934... [VEDI TUTTO]

Stra' 116 - 37030 Caldiero (VR)

Tel: +3934... [VEDI TUTTO]

presentazione

La dott.ssa Elisa Ira è Psicologa e Psicoterapeuta ad orientamento cognitivo-comportamentale (presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva - Associazione di Psicologia Cognitiva, Verona).
È specializzata in EMDR per il trattamento dei disturbi psicologici correlati a traumi (presso il Centro di Ricerche e Studi in Psicotraumatologia ) e in Psicologia Oncologica (presso l'Ospedale Bellaria - Azienda ULS di Bologna).
E' inoltre Dottore di Ricerca in Scienze Psicologiche e Psichiatriche (presso l' Università di Verona).
Attualmente collabora con il Centro Regionale per il trattamento dei disturbi del comportamento alimentare presso il Policlinico GB Rossi (Verona).
Collabora inoltre con il Dipartimento di Scienze Neurologiche Biomediche e del Movimento Sezione di Psichiatria (Università di Verona) nell'ambito di progetti di ricerca sui fattori ambientali, clinici e genetici che influiscono sull'insorgenza e sul decorso dei disturbi mentali.

La dott.ssa Elisa Ira è Psicologa e Psicoterapeuta ad orientamento cognitivo-comportamentale (presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva - Associazione di Psicologia Cognitiva, Verona).
È specializzata in EMDR per il trattamento dei disturbi psicologici correlati a traumi (presso il Centro di Ricerche e Studi in Psicotraumatologia ) e in Psicologia Oncologica (presso l'Ospedale Bellaria - Azienda ULS di Bologna).
E' inoltre Dottore di Ricerca in Scienze Psicologiche e Psichiatriche (presso l' Università di Verona).
Attualmente collabora con il Centro Regionale per il trattamento dei disturbi del comportamento alimentare presso il Policlinico GB Rossi (Verona).
Collabora inoltre con il Dipartimento di Scienze Neurologiche Biomediche e del Movimento Sezione di Psichiatria (Università di Verona) nell'ambito di progetti di ricerca sui fattori ambientali, clinici e genetici che influiscono sull'insorgenza e sul decorso dei disturbi mentali.

Si occupa del trattamento di:

  • Disturbi d'ansia (attacchi di panico, fobie, ansia sociale, disturbo d'ansia generalizzato) e disturbo ossessivo compulsivo
  • Depressione
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Disturbi psicologici correlati a un trauma (come incidenti stradali o sul lavoro, diagnosi di una malattia organica, violenza sessuale o fisica)
  • Disturbi psicologici associati a malattia organica
  • Disturbi sessuali (disturbi del desiderio sessuale, disturbi dell'eccitazione, disturbi dell'orgasmo, disturbi da dolore sessuale)
  • Problematiche relazionali
  • Difficoltà di studio

 

Riceve su appuntamento.

FORMAZIONE

Laurea in “Psicologia Clinica” conseguita con lode presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Padova
Iscrizione all'Albo Professionale degli Psicologi del Veneto con il n. 7046
Corso quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC) – Associazione di Psicologia Cognitiva (APC), Verona.
Dottorato di Ricerca in Scienze Psicologiche e Psichiatriche presso l'Università degli Studi di Verona, Scuola di Ingegneria, Scienze e Medicina.
Corso in Psicologia Oncologica presso il Dipartimento Oncologico dell’Ospedale Bellaria, Azienda USL Bologna.
Corso in Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR) presso il C.R.S.P. Centro di Ricerche e Studi In Psicotraumatologia, Milano.
Master Universitario di II livello inDiagnosi, trattamento e percorsi clinici nei disturbi dell’alimentazione”, presso l’Università degli studi di Padova (in corso).
STAGE ALL’ESTERO Institute of Psychiatry - Department of Psychosis Studies- King's College (Londra, UK)

ESPERIENZE PROFESSIONALI E FORMATIVE

 
ATTUALI
 
Centro di riferimento Regionale per i disturbi del comportamento alimentare (Policlinico G.B. Rossi, Verona)
 
Dipartimento di Scienze Neurologiche Biomediche e del Movimento - Sezione di Psichiatria (Università di Verona) nell'ambito di progetti di ricerca sui fattori ambientali, clinici e genetici che influiscono sull'insorgenza e sul decorso dei disturbi mentali.
 
PREGRESSE
U.O. di Psicosomatica e Psicologia Clinica (Policlinico G.B. Rossi, Verona) nella presa in carico psicoterapica di pazienti con disturbi d'ansia e disturbi psicologici associati a malattia organica.
 
Clinica Psichiatrica (Policlinico G.B. Rossi, Verona) nell’ambito del trattamento di pazienti con disturbo di panico, disturbi d’ansia, depressione e valutazioni psicodiagnostiche.
 
Centro medico dell’Istituto “Don Calabria” (Verona) nell’ambito del supporto psicologico per adolescenti, valutazioni psicodiagnostiche e terapie di gruppo per il trattamento dei disturbi specifici dell'apprendimento.
 
U.O.C. di Psicologia Ospedaliera dell’Ospedale “San Carlo Borromeo”, (Milano) nell’ambito del trattamento di pazienti con disturbo di panico, del programma sperimentale Mindfulness-based Cognitive Therapy (MBCT) per la prevenzione delle ricedute nel disturbo di panico e di valutazioni psicodiagnostiche degli esiti del mobbing lavorativo e degli esiti di incidenti sul lavoro.
 
Centro Studi Evolution (Verona) nell’ambito del trattamento e della valutazione dell’esito delle difficoltà di studio.
 
  ATTIVITA’ LIBERO PROFESSIONALE
 
Si occupa del trattamento di:
  • Disturbi d'ansia (attacchi di panico, disturbo ossessivo-compulsivo, fobie, ansia sociale, disturbo d'ansia generalizzato)
  • Depressione
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Disturbi psicologici correlati a un trauma (come incidenti stradali o sul lavoro, diagnosi di una malattia organica, violenza sessuale o fisica)
  • Disturbi psicologici associati ad una malattia organica
  • Disturbi sessuali (disturbi del desiderio sessuale, disturbi dell'eccitazione, disturbi dell'orgasmo, disturbi da dolore sessuale)
  • Problematiche relazionali
  • Difficoltà di studio
   
 
PUBBLICAZIONI SU RIVISTE SCIENTIFICHE E ATTI DI CONVEGNI NAZIONALI / INTERNAZIONALI
 
 
 
Tosato S, Ira E, Russo M, Iyegbe C, Di Forti M, Lasalvia A, Morgan K, Bonetto C, Morgan C, De Rossi M, Nicolau S, Chan R, Reis Marques T, Collier D, Reichenberg A, Murray RM, Tansella M, Ruggeri M, Dazzan P. Association between the COMT gene and neurological abnormalities and poorer executive function in caucasian patients with psychosis. Psychiatry Res. 2015 Jun 29. pii: S0165-1781(15)00424-2.
 
Ruggeri M, Lasalvia A, Bonetto C, Fioritti A, de Girolamo G, Santonastaso P, Pileggi F, Neri G, Ghigi D, Giubilini F, Miceli M, Scarone S, Cocchi A, Torresani S, Faravelli C, Cremonese C, Scocco P, Leuci E, Mazzi F, Pratelli, M, Bellini F, Tosato S, De Santi K, Bissoli S, Poli S, Ira E, Zoppei S, Rucci P, Bislenghi L, Patelli G, Cristofalo D, Meneghelli A and, The GET UP Group; Verona. “Feasibility and effectiveness of a multi-elementpsychosocial intervention for First-Episode Psychosis. Results from the cluster randomized controlled GET UP PIANO (Genetics, Endophenotypes, Treatment: Understanding early Psychosis - Psychosis: early Intervention and Assessment of Needs and Outcome) trial in a catchment area of 10 million inhabitants”. Schizophr Bull. 2015 May 20. pii: sbv058.
Ira E, Bonetto C, Zanoni M, Bottacini A, Mazzoncini R , Martini L, Garozzo A, Lasalvia A, Tansella M, Ruggeri M and Tosato S. “Neurological Soft Signs and Prepulse Inhibition of the startle reflex in psychosis: a pilot study”. Int J Psychiatry Clin Pract. 2015 Mar 13:1-9.
European Network of National Networks studying Gene-Environment Interactions in Schizophrenia (EU-GEI), van Os J, Rutten BP, Myin-Germeys I, Delespaul P, Viechtbauer W, van Zelst C, Bruggeman R, Reininghaus U, Morgan C, Murray RM, Di Forti M, McGuire P, Valmaggia LR, Kempton MJ, Gayer-Anderson C, Hubbard K, Beards S, Stilo SA, Onyejiaka A, Bourque F, Modinos G, Tognin S, Calem M, O'Donovan MC, Owen MJ, Holmans P, Williams N, Craddock N, Richards A, Humphreys I, Meyer-Lindenberg A, Leweke FM, Tost H, Akdeniz C, Rohleder C, Bumb JM, Schwarz E, Alptekin K, Üçok A, Saka MC, Atbaşoğlu EC, Gülöksüz S, Gumus-Akay G, Cihan B, Karadağ H, Soygür H, Cankurtaran EŞ, Ulusoy S, Akdede B, Binbay T, Ayer A, Noyan H, Karadayı G, Akturan E, Ulaş H, Arango C, Parellada M, Bernardo M, Sanjuán J, Bobes J, Arrojo M, Santos JL, Cuadrado P, Rodríguez Solano JJ, Carracedo A, García Bernardo E, Roldán L, López G, Cabrera B, Cruz S, Díaz Mesa EM, Pouso M, Jiménez E, Sánchez T, Rapado M, González E, Martínez C, Sánchez E, Olmeda MS, de Haan L, Velthorst E, van der Gaag M, Selten JP, van Dam D, van der Ven E, van der Meer F, Messchaert E, Kraan T, Burger N, Leboyer M, Szoke A, Schürhoff F, Llorca PM, Jamain S, Tortelli A, Frijda F, Vilain J, Galliot AM, Baudin G, Ferchiou A, Richard JR, Bulzacka E, Charpeaud T, Tronche AM, De Hert M, van Winkel R, Decoster J, Derom C, Thiery E, Stefanis NC, Sachs G, Aschauer H, Lasser I, Winklbaur B, Schlögelhofer M, Riecher-Rössler A, Borgwardt S, Walter A, Harrisberger F, Smieskova R, Rapp C, Ittig S, Soguel-dit-Piquard F, Studerus E, Klosterkötter J, Ruhrmann S, Paruch J, Julkowski D, Hilboll D, Sham PC, Cherny SS, Chen EY, Campbell DD, Li M, Romeo-Casabona CM, Emaldi Cirión A, Urruela Mora A, Jones P, Kirkbride J, Cannon M, Rujescu D, Tarricone I, Berardi D, Bonora E, Seri M, Marcacci T, Chiri L, Chierzi F, Storbini V, Braca M, Minenna MG, Donegani I, Fioritti A, La Barbera D, La Cascia CE, Mulè A, Sideli L, Sartorio R, Ferraro L, Tripoli G, Seminerio F, Marinaro AM, McGorry P, Nelson B, Amminger GP, Pantelis C, Menezes PR, Del-Ben CM, Gallo Tenan SH, Shuhama R, Ruggeri M, Tosato S, Lasalvia A, Bonetto C, Ira E, Nordentoft M, Krebs MO, Barrantes-Vidal N, Cristóbal P, Kwapil TR, Brietzke E, Bressan RA, Gadelha A, Maric NP, Andric S, Mihaljevic M, Mirjanic T. “Identifying gene-environment interactions in schizophrenia: contemporary challenges for integrated, large-scale investigations”. Schizophrenia Bullettin 2014 vol 40(4):729-36.
Tosato S1, Zanoni M, Bonetto C, Tozzi F, Francks C, Ira E, Tomassi S, Bertani M, Rujescu D, Giegling I, St Clair D, Tansella M, Ruggeri M, Muglia P. “No association between NRG1 and ErbB4 genes and psychopathological symptoms of schizophrenia”. Neuromolecular Med. 2014 16(4):742-51.
Ira E, De Santi K, Lasalvia A, Bonetto C, Zanatta G, Cristofalo D, Bertani M, Bissoli SS, Riolo R, Gardellin F, Morandin I, Ramon L, Tansella M, Ruggeri M, Tosato S; PICOS-Veneto Group  “Positive symptoms in first-episode psychosis patients experiencing low maternal care and stressful life events: a pilot study to explore the role of the COMT gene”. Stress. 2014 vol 17(5):410-5.
Ira E, Zanoni M, Ruggeri M, Dazzan P and Tosato S. “COMT, neuropsychological function and brain structure in schizophrenia: a systematic review and a biological interpretation. Journal of Psychiatry and Neuroscience vol 38(6): 366–380.
Ira E, Zanoni M, Ruggeri M, Dazzan P and Tosato S. “COMT, neuropsychological function and structural cerebral variations: a systematic review and a biological interpretation”. Journal of Psychiatry and Neuroscience vol 38(6): 366–380.
 
Zanoni M, Tosato S, Bonetto C, Lasalvia A, Bissoli S, Ira E, Collier D, Ruggeri M on behalf of the PICOS- Veneto Group. BDNF and COMT interaction in determining clinical presentation of first-episode psychosis: data from the PICOS-Veneto study. Psychiatrische Praxis 2011; 38 - P70_TP.
 
Ira E, De Santi K, Lasalvia A, Bonetto C, Zanatta G, Cristofalo D, Bertani M, Bissoli S, Gardellin F, Ramon L, Dolce C, Santi M, Ciano M, Tansella M,  Ruggeri M, Tosato S and the PICOS-Veneto Group. Positive symptoms in first-episode psychosis patients experiencing low maternal care and stressful life events: the role of the COMT gene. In Atti del Congresso Internazionale “Xth ENMESH International Conference. Recovery-Oriented Mental Health Services: Therapeutic, Organisational and Economic challenges”, Verona 3–5 Ottobre 2013.
 
Tosato S, Ira E, Russo M, Iyegbe C, Di Forti M, Lasalvia A, Morgan K, Bonetto C, Morgan C, De Rossi M, Nicolau S, Chan R, Reis Marques T, Collier D, Reichenberg A, Murray RM, Tansella M, Ruggeri M, Dazzan P. Association between the COMT gene and neurological abnormalities and poorer executive function in caucasian patients with psychosis. In Atti del Congresso Internazionale “Xth ENMESH International Conference. Recovery-Oriented Mental Health Services: Therapeutic, Organisational and Economic challenges”, Verona 3–5 Ottobre 2013.
 
Tosato S, Bonetto C, Lasalvia A, Ira E, Tomassi S, Barcella M, Cristofalo D, Bertani M, Bissoli S, De Santi K, Ceccato E, Marangon , Lamonaca D, Morandin I, Tansella M & Ruggeri M and the PICOS-VENETO GROUP. Can obstetric complications predict a more severe functional and clinical outcome? In Atti del Congresso Internazionale” Xth ENMESH International Conference. Recovery-Oriented Mental Health Services: Therapeutic, Organisational and Economic challenges”, Verona 3–5 Ottobre 2013.
 
Ira E, Di Forti M, Lasalvia A, Bonetto C, Morgan C, Iyegbe C, Reis Marques T, Collier C, Murray M, Tansella M, Ruggeri M, Dazzan P and Tosato S. Association between the COMT gene and neurological abnormalities and poorer executive function in Caucasian patients with psychosis. In Atti del Congresso Internazionale “5th International Forum Major Psychoses: Old Concepts or New Diagnostic, Clinical and Therapeutic Challenges?” Milano, 6-8 Maggio 2013.
 
Tosato S., Ira E, Di Forti M, Lasalvia A, Bonetto C, Morgan C, Iyegbe C, Reis Marques T, Collier C, Murray M, Tansella M, Ruggeri M, Dazzan P. Is COMT gene responsible for two markers of vulnerability to psychosis? In Atti del Congresso Internazionale “Closing in on the envirome in mental health” Maastricht, 13-16 Giugno 2012.
 
Ira E, Giommi F, Curatolo A, De Isabella G “Mindfulness Based Cognitive Therapy (MBCT) per pazienti con disturbo di panico in contesto ambulatoriale pubblico. In Atti del ”XIV Congresso Nazionale SITCC, la terapia cognitiva nelle fasi di vita: sviluppo, relazioni, contesti” Cagliari 24-26 ottobre 2008.
leggi altro

aree di competenza

  • DCA
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Provincia Verona col n. 7046 dal 15/09/2009

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Elisa Ira?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

La Dott.ssa Elisa Ira non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online