Attacco di Panico → I disturbi

Staff Psicologi Italia

A. Entrambi 1) e 2):

1) Attacchi di Panico inaspettati ricorrenti
2) Almeno uno degli attacchi è stato seguito da 1 mese (o più) di uno (o più) dei seguenti sintomi:

  • preoccupazione persistente di avere un altro attacco di panico
  • preoccupazione a proposito delle implicazioni dell'attacco o delle sue conseguenze (per es., perdere il controllo, avere un attacco cardiaco, "impazzire")
  • significativa alterazione del comportamento correlata agli attacchi.


B. Presenza o Assenza di agorafobia

C. Gli Attacchi di Panico non sono dovuti agli effetti fisiologici diretti di una sostanza o condizione medica generale

D. Gli Attacchi di Panico non sono meglio giustificati da un altro disturbo mentale