Depressione

Cambiare facoltà

rosalia

Condividi su:

Ho 24 anni, studio da 3 in scienze biomediche.. Sono arrivata al terzo anno senza dare praticamente un esame. Ho paura di aver fatto la scelta sbagliata, e soprattutto ho paura di essermene resa conto troppo tardi. Penso di non essere all'altezza della facoltà e vorrei cambiare.
Le mie paure più grandi sono deludere i miei genitori, perché cambiare facoltà, adesso, vorrebbe dire aver buttato anni di sacrifici da parte loro.
Ma non riesco a trovarmi bene in questa facoltà e vorrei fare qualcosa dove sono certa di essere brava.
Cosa posso fare?

Non sto bene con me stessa e ho paura che continuando alimenterò solo il mio non stare bene, che mi sta portando ad allontanarmi da tutti coloro a cui tengo.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Cara Rosalia,


Non esiti un momento a lasciare ciò che non fa per lei.


I genitori sono due adulti e si spera che nella loro vita abbiano imparato a sopportare e risolvere i problemi non gravi come questo! I problemi gravi sono altri!!!!


E poi, non vedendola dare esami, non pensa che qualche sospetto sia loro venuto?


Coraggio, ogni esperienza ha la sua utilità. E' giovane, si dia il tempo di scegliere e riparta!


In bocca al lupo.


 

Gentile Rosalia, 


sarebbe opportuno approfondire cosa ti stia bloccando, tanto da non permetterti di affrontare gli esami universitari. Sarebbe importante recuperare dentro di te il processo che ti ha condotto anni fa a scegliere la facoltà di scienze biomediche... a quali bisogni rispondeva tale scelta? 


Credo inoltre che il tuo voler far qualcosa in cui "saresti certa di essere brava" possa rispecchiare dei vissuti di insicurezza, paura del fallimento, paura di metterti in gioco in situazioni per te nuove, ricerca della sicurezza del non deludere nessuno, soprattutto i tuoi genitori. La vita, tuttavia, è piena di imprevisti e credo sia difficile identificare un ambito in cui si possa parlare di certezza assoluta, poichè i fattori che concorrono alla riuscita di un obiettivo sono molti e in continuo cambiamento. 


Potresti rivolgerti ad un professionista per far chiarezza dentro di te, facendo luce sulla scelta universitaria: è ancora la scelta universitaria che fa per me? Oppure quale facoltà penso che farebbe al caso mio? Come potrei affrontare quest'ansia che mi blocca e non mi permette di affrontare gli esami? Come poterne parlare con i miei? 


Uno psicologo potrebbe aiutarti a rispondere a queste e tante altre domande.


Resto ovviamente a disposizione, un caro saluto. 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ho paura che la depressione stia tornando e non so come porre rimedio

Buongiorno, ho 25 anni e l'anno scorso - dopo circa un decennio di grandi difficoltà - mi è stata ...

3 risposte
Chiarimenti

Vorrei riuscire a capire se soffro ancora di depressione o se sono solo alcuni dei "sintomi residui" ...

1 risposta
ISTDP

Ho necessità di conoscere il nome di uno psicoterapeuta nella mia città, Pesaro, esper ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.