Depressione

Salve vorrei sapere come e possibile riconoscere i sintomi della depressione?

stefano

Condividi su:

Scusate era un periodo che andava tutto nella norma poi un crollo improvviso mi sento depresso, giu di tono, mi e morto un amico poco piu' di un mese fa puo' essere quello? o tutta una serie di cause? non consapevoli? grazie della risposta

5 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Stefano,


per riconoscere una depressione è necessario vi siano delle evidenti ripercussioni negative su emozioni, cognizioni e soma.


La depressione è caratterizzata dalla presenza di tono dell'umore basso, o disforico, accompagnato da modificazioni fisiche, fisiologiche e cognitive che possono incidere, anche in modo rilevante, sul normale funzionamento della persona.


Il lutto recente, essendo per lei motivo di angoscia e sofferenza, potrebbe richiedere un intervento di sostegno psicologico.


Un cordiale saluto

Caro Stefano, le statistiche raccontano che si parla molto di Depressione ma che ci si cura poco e male.


Il ricorso agli psicofarmaci non sempre é controllato e ragionato; risente dell'ansia di fare presto a sopprimere il sintomo ma niente c'entra con "l'uscire dalla Depressione"
che infatti si ripresenta quasi sempre con ricadute clinicamente assai più pericolose del primo esordio.Ignorare che la psicoterapia è fondamentale per combattere la Depressione è frutto di pregiudizi e valutazioni che purtroppo
non considerano l'importanza primaria della salute e del benessere .Dati rilevati, super confermati
ci dicono che ad essere più colpite sono le donne e su questo perchè l'argomentazione si fa ampia e merita un' altra occasione


Come riconoscere la Depressione?


Lo spettro é ampio, i sintomi molteplici
Autosvalutazione, tendenza a colpevolizzarsi, umore depresso e rallentamento psicomotorio incapacità di concentrarsi e a volte proprio di pensare.
Disinteresse generale a prendere iniziative e a portare avanti una qualsiasi routine.
Disturbi del sonno: ipersonnia / insonnia
Aumento o diminuizione notevole del peso corporeo
Pensieri distruttivi, perdita della speranza di "farcela"


 

Buongiorno signor Stefano. Il DSM, il manuale dei disturbi mentali prodotto dalla associazione degli psichiatri americani (APA) per poter fare una diagnosi di depressione, richiede che cinque (o più) dei seguenti sintomi siano contemporaneamente presenti durante un periodo di 2 settimane e rappresentino un cambiamento rispetto al precedente livello di funzionamento;


1) Umore depresso per la maggior parte del giorno, quasi ogni giorno, come riportato dal soggetto o come osservato da altri.


2) Marcata diminuzione di interesse o piacere per tutte, o quasi tutte, le attività per la maggior parte del giorno, quasi ogni giorno.


3) Significativa perdita di peso, in assenza di una dieta, o significativo aumento di peso, oppure diminuzione o aumento dell’appetito quasi ogni giorno.


4) Insonnia o ipersonnia quasi ogni giorno.


5) Agitazione o rallentamento psicomotorio quasi ogni giorno.


6) Faticabilità o mancanza di energia quasi ogni giorno.


7) Sentimenti di autosvalutazione oppure sentimenti eccessivi o inappropriati di colpa (che possono essere deliranti) quasi ogni giorno (non semplicemente autoaccusa o sentimenti di colpa per il fatto di essere ammalato).


8) Diminuzione della capacità di pensare o concentrarsi o difficoltà a prendere decisioni, quasi ogni giorno.


9) Ricorrenti pensieri di (non solo paura di morire), ricorrente ideazione suicida senza elaborazione di piani specifici, oppure un tentativo di suicidio o l’elaborazione di un piano specifico per commettere morte suicidio.


Detto questo, per quanto non siano sufficienti poche righe per fare una diagnosi, personalmente nel suo caso sarei più propenso a pensare che il problema sia da cercare nel lutto che ha subito. Il lutto, infatti, ha dei sintomi molto simili a quelli della depressione che, nel lutto non complicato, possono durare sino a sei mesi.


Pertanto, se la situazione non è troppo pesante, aspetterei ancora un po’ di tempo e se non cambia cercherei aiuto.


Cordialità

Salve i sintomi della depressione sono ,di solito ,apatia, chiusura sociale , Tristezza continua , desiderio di dormire per non pensare e chiusura  in se stessi. Inoltre ci sono altri sintomi che dipendono da soggetto a soggetto. Ciò che salta agli occhi in questo caso è un grave lutto che l’ha colpita che quindi farebbe pensare ad un rapporto causa- effetto. La morte di una persona cara può sfociare sovente in una forma più o meno significativa di depressione. Sarebbe importante che , in questo momento, si facesse aiutare da uno specialista. Cordiali saluti 

Buongiorno Stefano, 


Lei dice che è morto un suo amico da un mese, questo potrebbe essere motivo dell'umore depresso che prova.


Possono esserci anche altri motivi, pensieri che in qualche modo possono essere associati al suo lutto.


La depressione e il lutto spesso hanno sintomi comuni, si prova scarso piacere e scarso interesse nel fare qualunque cosa. Nella fase iniziale del lutto tutto ciò è comprensibile, nel tempo si dovrebbe tornare gradualmente alla normalità. Se l'umore depresso persiste molto a lungo e risulta difficile da affrontare, ci si può rivolgere ad un professionista per cercare di superarlo.


Saluti.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Depressione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Malessere e tristezza apparentemente immotivata

Ciao a tutti, sono una ragazza di 20 anni e mi trovo a scrivere qui perché ormai sono mesi e ...

8 risposte
Si può essere perennemente infelici a 20 anni?

Ciao, non avrei immaginato di scrivere a degli sconosciuti in cerca di risposte in una sera di vener ...

5 risposte
Perché sono sempre stanca

Salve sono Valentina e ho sofferto di depressione tre anni fa. A febbraio scorso mi è stato ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.