Da qualche settimana ho perso il mio cane

Loredana

Salve mi chiamo Loredana, ho 46 anni e da qualche settimana ho perso il mio cane. Sento un enorme vuoto e come se fosse andata via una parte di me. Purtroppo stava male da tempo e ho attribuito tutto al fatto che avesse 18 anni, Ma non solo io anche il veterinario che l ha visitato.... Se dicevano che sicuramente avrà avuto delle ischemie. Poverino si lamentava di continuo nonostante prendesse degli anti dolorifici. Solo che ultimamente ho scoperto che aveva un tumore. Mi distrugge il fatto che lo sgridavo per farlo stare zitto non sapendo quello che stava passando.

1 risposta degli esperti per questa domanda

Gentile Loredana, 

da amante degli animali comprendo il suo dolore, anche la perdita di un animale domestico può rappresentare un evento luttuoso che richiede una elaborazione del dolore e della sofferenza legata alla perdita, soprattutto in un caso analogo al suo che ha condiviso 18 anni di vita con il suo amico a quattro zampe. Anche l'affetto che possiamo dare e ricevere da un animale domestico rappresenta una fonte importante di benessere al pari delle relazioni sociali con i nostri simili (ne è un esempio su tutti l'importanza della per therapy).

Non si faccia sopraffare dai sensi di colpa se nemmeno il veterinario aveva compreso la gravità della situazione, pensi all'affetto che ha ricevuto e che ha dato al suo amico accudendolo per tutti questi anni fino alla fine.

Vista la grande sensibilità e dolcezza che dimostra di avere, se sente il bisogno di riempire questo vuoto potrebbe provare a dedicarsi ad attività di volontariato nei canili e occuparsi di altri animali in difficoltà, in attesa di incontrare un altro cucciolo che le riempirà il cuore e la vita.

Se questo non dovesse bastare a lenire il suo dolore, non esiti a chiedere una consulenza psicologica ad un collega della sua città.

Spero di esserle stata di aiuto. Un caro saluto.