Carenza libido

Gianluca

Buongiorno, mia moglie non sente più alcun piacere durante i rapporti sessuali neanche con i preliminari. La causa sembrerebbe psicologica in quanto io per mesi ho avuto alcuni problemi legati ad una prostatite che ho dovuto curare che non mi permetteva una sufficiente durata nei rapporti anche in termini di erezioni. Molto probabile che questo continuo ricercare il piacere abbia condotto la consorte a rifiutare i rapporti sessuali. Tant'è che non desidero alcuno. Anzi aveva nei rapporti quasi dolori durante la penetrazione. Premetto che abbiamo sempre fatto l'amore per anni con passione e addirittura anche più volte al giorno.
Chiedo se conviene prima effettuare una visita ginecologica e dopo affrontare un consulto specialista??
Grazie

1 risposta degli esperti per questa domanda

Gentile Gianluca, 

è facile che in una coppia di lungo corso si affrontino momenti di deflessione del desiderio sessuale. Come giustamente lei metteva in conto di fare, la situazione in questione meriterebbe degli approfondimenti dal punto di vista medico, ma ritengo sarebbe opportuno valutare anche l'ipotesi di richiedere una consulenza psicologica di coppia. Proprio rivolgervi ad un professionista del benessere psicologico potrebbe aiutarvi ad entrare maggiormente in contatto con i vissuti profondi relativi al disturbo che lei Gianluca ha dovuto fronteggiare in prima persona, ma anche con i tutti i cambiamenti relativi alla fase del ciclo di vita che lei e la sua consorte state affrontando.