Come posso difendermi dalla violenza di un figlio tossico

Natasa

Da due anni mio figlio adesso diciottenne fa uso e abuso della marijuana, da quando l'ho scoperto è diventato molto violento. Mi sono rivolta a uno psicologo dal quale era seguito da più di un anno, andava alle sedute ma la situazione è peggiorata. A febbraio e stato arrestato con 66gr di marijuana….e adesso praticamente vivo un inferno a casa, continua con la violenza fisica e psicologica. Avevo proposto una visita da uno psichiatra però lui non accetta.

Spero di ricevere un vostro suggerimento.
Ringrazio anticipatamente
Natasa

2 risposte degli esperti per questa domanda

Cara Natasa, capisco la difficile situazione che sta vivendo e le consiglio di contattare l'associazione "Donna chiama Donna" di Vicenza (tel. 0444542377) che gestisce il centro antiviolenza per le donne dove potranno ascoltarla, aiutarla e darle suggerimenti per come affrontare la sua situazione. Per suo figlio sarebbe ideale il ser.d. (servizio dipendenze dell'azienda ulss) ma, ovviamente, per recarsi deve lui accettare spontaneamente.

Le auguro un in bocca al lupo.

Elena

Cara Natasa, la situazione che sta vivendo è difficile e faticosa e ancor di più nel doverla gestire da sola. Le consiglio di contattare il centro antiviolenza di Padova “Centro Donna” al numero: 0498721277 o scrivendo una e-mail: info@centrodonnapadova.it, troverà ascolto e aiuto.

Rimango disponibile per informazioni anche per eventuale consulenza online.

Sperando di esserle stata di aiuto,

Cordiali saluti

Dott.ssa Ester Ponzin