Comunicazione e Formazione

I miei genitori non accettano la mia nuova relazione

Anna Pranpilla

Condividi su:

Ho 25 anni e poco più di un mese fa ho lasciato un ragazzo con cui ci sono stata per 6 anni e 2 mesi di convivenza, un ragazzo più grande di me avevamo 9 anni di differenza. L ho lasciato in quanto non provavo più lo stesso sentimento che provava lui, era ormai entrato nella mia famiglia come io con la sua i miei genitori non l' hanno presa bene quando ho deciso di lasciarlo ma nonostante ciò l ho fatto. Nell ultimo anno mentre stavo con il mio ex ho iniziato a conoscere un altra persona, ho iniziato per gioco ma appena ho lasciato il mio ex ho deciso di iniziare a frequentarlo. Il ragazzo che ho conosciuto in un secondo momento ha 22 anni e inizialmente io lo vedevo molto lontano dai miei canoni e dalle mie idee, ma conoscendolo ho scoperto che fondamentalmente mi stupiva ogni suo comportamento e mi incuriosiva sempre di più, visto che si avvicina molto al mio essere. Dicendolo ai miei loro l hanno odiato da subito in quanto l hanno reputato il terzo incomodo che ha messo fine alla mia ex storia. Ora attualmente non ne vogliono sapere di lui e di conseguenza non sono neanche libera di vederlo in quanto mi fanno sceneggiate se mi vedono insieme a lui. L'ultima sceneggiata che hanno fatto è stata pesante. Si sono presentati all improvviso accusandolo di essersi messo in mezzo e di conseguenza sono stati mandati a quel paese da lui. Nonostante ciò io e lui abbiamo continuato a sentirci e vederci in modo limitato, ora però io sono arrivata al limite non ho più voglia di nascondermi quando esco con lui e vorrei tanto che i miei capissero le buone intenzioni che abbiamo . Per loro non esiste e non esisterà mai hanno detto ma voglio assolutamente vivermi questa storia con o senza la loro approvazione e vorrei tanto essere lasciata in pace e libera. Dopo mesi di casini che ho creato in casa lottando per questa nuova conoscenza vorrei risolvere il problema. Come faccio a far capire ai miei che devono lasciarmi in pace di vivermi questa nuova relazione? E cercare di non fargli provare più odio nei suoi confronti?

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Anna. La fine di una relazione dei figli durata molti anni risulta sempre difficile per i genitori, che, come lei lamenta, rimangono in qualche modo legati al suo ex compagno. La rottura è ancora recente e da parte loro si può immaginare non ci sia stato il tempo, come invece lo ha vissuto lei, per “lasciar andare” il precedente ragazzo. Di contro, una contrapposizione così forte non può che essere disfunzionale in una situazione come la sua, in cui sta cercando di costruirsi un nuovo rapporto sentimentale. Il dialogo è sempre la via migliore e quello che lei ha sempre cercato di fare facendo capire ai suoi genitori il suo punto di vista sulla questione è sempre stato corretto, nonostante come risultato abbia dato degli scontri. Potrebbe cercare di dare loro dell’altro tempo, facendo calmare le acque; se tuttavia ritiene la situazione insostenibile e crede che potrebbe mettere a rischio la sua relazione, le consiglio di rivolgersi ad un esperto per avere uno sguardo più specifico e adeguato sulla sua situazione, cosa che in questa sede è difficile dare.
Mi rendo disponibile, se vuole, per un consulto anche online.
Cordialmente,
dott. Alfonso Panella.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Comunicazione e Formazione"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Incapacità di comunicare adeguatamente

Il mio è un problema che persiste da tanti anni, molto spesso mi capita che non riesco a ...

2 risposte
Trovare la propria strada

Buonasera a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e vengo da Roma. Vi racconto il mio percorso dopo il ...

6 risposte
L'amore per me...

Allora io ho sempre pensato di essere etero perché seguivo un po' l'influenza di tutte le ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.