Ho scoperto che il mio compagno frequenta trans

Antonietta

Salve
Sono una ragazza di 32 anni al 7 mese di gravidanza. Sto con il mio attuale compagno da circa un anno e mezzo.
Una settimana fa ho per caso scoperto, installandogli telegram, che ha avuto rapporti con travestiti e con Escort donne.. sono nella disperazione più totale.
Prima di intraprendere la nostra relazione mi ha confessato che diversi anni fa ha avuto anche una relazione con un uomo durata circa due anni in cui lui dice di essere stato solo la parte attiva.. Non so se riesco a spiegarmi.
Ora che è stato scoperto, mi dice che purtroppo é così ormai da anni, che a causa di una violenza subita da un familiare all'età di solo 5 anni ha cominciato a sentire il bisogno di dominare, e ad essere violento in quelle situazione (credo si riferisca al bsdm) per mandare via il fiato che si sente sul collo della persona che ha abusato di lui. Mi dice che sono dei Black out in cui spesso non ricorda nemmeno come ci arriva, dal prenderci appuntamento tramite annunci all'atto compiuto. Mi ha detto che con le donne ci é andato solo quando non riusciva a trovare altro...
Che é andato con uomini con la parrucca...
Continua a dirmi che mi ama e che vuole il mio aiuto per uscirne. Che ora che é stato spogliato dalla persona che ha accanto per la prima volta in vita sua, può parlarne liberamente quando ha quei momenti e sfogarli con me.
La mia domanda é
Sarà tutta una scenata che ha messo in atto per farsi perdonare? Mi ha detto che lo zio abusava di lui è che i suoi genitori non gli hanno mai creduto, e che é stato picchiato affinché smettesse di dire ciò che per loro non era vero. Che a 11 anni per provare a sapere come ci si sente comprò un pacco di condom e lo ha usato con il suo cane....... Prima di andare da uno psicologo assieme, vorrei un suo parere da medico..
A letto prima stavamo benissimo, tutti i giorni. Zero tabù. Ogni tanto é capitata che l'erezione gli sia sparita, ma l'ho sempre associato alla stanchezza o quasi.
Ora in questa settimana, o poco più, siamo stati a letto assieme. Ha assunto atteggiamenti violenti, quali schiaffi, boxer in bocca... Ovviamente con il mio consenso ( da persona che vuole capire...)
Sono davvero molto confusa...

2 risposte degli esperti per questa domanda

Salve Antonietta, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto. Valutate anche l'idea di un percorso di coppia per provare a risolvere la situazione che si è creata elaborando i significati connessi.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

E' UNA STORIA COMPLESSA LA SUA, NE DEVE PARLARE CON IL SUO COMPAGNO PER VEDERE IL MOTIVO PER CUI SI E' ARRIVATI 

IN QUESTA SITUAZIONE MOLTO DELICATA ,bisogna capire il motivo per cui lei si mette in queste situazioni particolari,se vuole essere aiutata da me io sono uno psicologo gestalt, dove si usano tecniche specifiche per uscire da queste problematiche, ci possiamo mettere con contatto tramite compiuter

un SALUTO DOTT.Renzullo Michele