Cercare di comprendere il mio ex fidanzato

Sara

Salve e buona giornata, mi presento sono una ragazza di 21 anni. Vi ho scritto perché ho sempre avuto questo dubbio, ho chiesto pareri anche alle mie amiche ma nessuna è riuscita a capire questo atteggiamento. Un anno fa mi sono lasciata con il mio ex dopo una relazione di 4 anni, eravamo una coppia molto affiatata però con il tempo io mi sentivo soffocare, però ho un problema io cioè che non riesco a prendere decisioni per paura di pentirmene, così alla fine ci siamo lasciati anche perché l’ho portato un po’ allo sfinimento, quindi una cosa abbastanza condivisa. Infatti conoscendomi al inizio io avevo già cambiato idea e volevo riprovarci, mentre lui no. Ci siamo continuato a sentire per qualche mese ero sempre io a cercarlo ma lui non rifiutava mai, poi ho capito che in realtà lo facevo solo per paura del presente e volevo stare un po’ ancora attaccata al ricordo di noi due insieme. Ci siamo risentito finché io sono partita tre mesi per la Francia, da quel momento io non l’ho più ricercato e lo ha fatto lui qualche volta. tutte le volte che mi riscriveva però lo faceva a sfondo sessuale cercando di ricavare qualcosa, per esempio pochi giorni fa è stato il suo compleanno, io li ho fatto gli auguri e anche lì con giochi di parole mi ha chiesto “il regalo”. considerando il fatto che è un bellissimo ragazzo e che ne potrebbe avere quante ne vuole, io mi chiedo dopo un anno cosa lo spinge a fare ciò? un modo per cercare di allacciare di nuovo i rapporti coprendo l’orgoglio oppure cercare di ricevere qualcosa in ambito sessuale?? Grazie mille cordiali saluti

1 risposta degli esperti per questa domanda

Salve Sara, mi spiace per la situazione che descrive perchè posso comprendere il disagio connesso. Sarebbe utile capire perchè ritiene importante dover comprendere l'atteggiamento del suo ex: per lei è una storia finita? Qual è lo scopo del comprendere il suo atteggiamento?
Credo utile un consulto psicologico per esplorare tali dinamiche.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL