Problemi relazionali

Come risolvere un blocco mentale ( non facciamo amore da 5 anni )

Maricar

Condividi su:

Salve a tutti. Ho un problema sentimentale con il mio partner. In passato ho subito l'aggressione emotivo e fisica da mia madre che mi maltrattava per anni picchiandomi sia fuori e dentro casa e questo lo assorbito come comportamento normale, ho anche la depressione. Sono stata quindi molto violenta con il mio partner all'inizio della relazione. Anni fa facevo male fisicamente sia a me che a lui. Mi tagliavo il polso prendevo sovradosaggio di psicofarmaci e a lui gli pichiavo, non lo facevo dormire e tante brutte cose. Sono stata da diversi psicologi psichiatra e una terapia di coppia per anni però nessuno ha riuscito ad aiutarmi ho dovuto anche abortire una gravidanza perché stavo malissimo psicologicamente e mi ne pento. Adesso sono decisamente più calma, consapevole al danno che ho fatto ad un altra persona però adesso lui ha un blocco mentale. Da 5 anni che non facciamo amore ne a baciarci passionalmente. 3 anni fa ho avuto un momento di debolezza e l'ho tradito frequentando un altro uomo ma alla fine ho capito che amo lui. Vorrei tanto trovare un modo per poter risolvere questo problema che stiamo affrontando. Lui purtroppo non vuole fare un altra terapia di coppia dicendo che non è stato di aiuto e siamo sempre stati dai diversi dottori per tutta la durata della nostra relazione. Lui dice che l'unica soluzione è vivere felice però purtroppo non ci riesco per mancanza di affetto da parte sua quindi sto soffrendo. Vorrei tanto sapere se possibile ancora recuperare il rapporto e come. O siamo un caso perso. Io ho 31 anni filippina e lui 46 anni rumeno.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Maricar. Nonostante il suo compagno non voglia rivolgersi ad uno specialista, nella vostra situazione potrebbe essere la soluzione al disagio che state vivendo. Ha provato a proporre un nuovo percorso al suo partner sottolineando come lei sia cambiata dall’ultima volta che avete intrapreso un percorso di questo tipo?
Nel frattempo credo possa aiutarla anche un percorso individuale per affrontare la situazione con il supporto emotivo adeguato che solo un esperto è in grado di darle, cercando di capire insieme come muoversi nella sua specifica situazione e come affrontare quella che lei descrive come mancanza di affetto dal partner.
Mi rendo disponibile per un consulto più approfondito e per un percorso adatto alla sua specifica situazione.
Cordialmente,
dott. Alfonso Panella.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Problemi relazionali"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non riesco a mantenere i rapporti

Ciao a tutti, ho 18 anni e da circa 2/3 anni ho notato la mia difficoltà a mantenere le amici ...

1 risposta
Amicizia tossica? Non so cosa fare

Salve scrivo qui perché ho bisogno di una consiglio. Sono una persona molto timida e introver ...

4 risposte
Madre aggressiva

Buonasera, vorrei provare a capire qualcosa in più circa il rapporto che si è creato ...

1 risposta

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.