Psicologia del benessere

Vi siete mai sentiti privi di energia? Può non dipendere solo da voi…

Dott.ssa Roberta Michelotto contattami

Condividi su:

Quando non si possiede energia, spirito creativo e voglia di fare, difficilmente si riesce ad affrontare in modo pieno e soddisfacente la propria giornata.

Avere energia significa fruire di una risorsa vitale indispensabile per:

  • Un appropriato sviluppo personale
  • La propria sopravvivenza
  • Un buon equilibrio psicofisico
  • Lo sviluppo di relazioni e di una vita sociale
  • Accrescere le proprie intenzioni e i progetti di vita.

Ognuno di noi dovrebbe possedere l’energia necessaria per affrontare con determinazione la quotidianità. La fonte della propria energia interiore o forza vitale deve essere alimentata costantemente attraverso esperienze positive, il contatto con la natura, stare insieme alle persone che ci fanno sentire bene, scoprire cose nuove; la si può attivare grazie alla meditazione, praticando regolarmente dello sport, ecc…

Quindi trovare il proprio modo per stare bene con se stessi e con gli altri, garantisce l’energia sufficiente per affrontare al meglio la giornata.

Ognuno di noi dovrebbe fare un piccolo sforzo per riuscire a capire cosa lo fa star bene, cosa lo rende vitale e pieno di energia.

Intorno a noi però, ci sono persone che spesso inconsapevolmente o in maniera studiata, si appropriano della nostra energia positiva a proprio vantaggio, lasciandoci completamente inermi.

Ma com’è possibile? Com’è possibile che qualcuno riesca a derubarci della nostra forza interiore?

Sarà capitato anche a voi di conoscere delle persone che fanno richieste continue a volte senza una reale motivazione, oppure quando ci si sente usati per il raggiungimento di obiettivi che non sono i nostri, quando per esempio in ambito lavorativo qualcuno riesce a sfruttare le nostre conoscenze, ecc….

Le persone che si impossessano dell’energia degli altri, sono quelle persone che riescono a metterti continuamente nel dubbio, che sono interessate alla tua opinione più per impadronirsi dei tuoi pensieri che per uno spirito di collaborazione. Sono quelle persone che con te si lamentano, quelle perennemente insoddisfatte.

Le persone che catturano l’energia positiva degli altri, durante una conversazione aggrediscono l’interlocutore, non  lo ascoltano sono sempre pronti a rimproveri privi di fondamento.

Questi atteggiamenti da parte di alcuni, ci fanno sentire delle persone sbagliate, insicure, incompetenti; ci hanno privato della nostra energia vitale.

Per concludere, quando in presenza di determinate persone iniziamo a sentirci stanchi, annoiati, deboli, infastiditi, impotenti, impacciati, inferiori, forse questo nostro malessere non dipende solo da noi e dalla nostra personalità, ma può essere dipeso anche dal frequentare qualcuno che si sta impossessando incautamente (consapevole o meno) della nostra forza interiore. Li ritroviamo ovunque: tra i colleghi di lavoro, gli amici, i famigliari.

Riuscire a riconoscere questa tipologia di persone, è importante perché ci permettere, quando possibile, di poterne limitare al massimo la loro vicinanza. Teniamo sempre bene a mente che non siamo obbligati ad frequentare tutti, parenti compresi.

Cerchiamo di circondarci il più possibile di persone che ci fanno stare bene, quelle che ci trasmettono delle buone sensazioni, quelle che in un certo senso ci caricano e ci arricchiscono di energia e per le quali noi, siamo disposti consapevolmente a concedere la nostra.

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicologia del benessere"?

Domande e risposte

Sono ossessionato dal sogno di diventare un bravissimo clarinettista

Mi presento, sono Riccardo Lollo e ho 16 anni... il mio più grande sogno è diventare ...

7 risposte
Ansia di non riuscire a fare alcunchè di positivo nella vita lavorativa

Buonasera, ecco il mio problema. Sono ansiosa, ho l'ansia di restare l'ultima rispetto agli altri...

6 risposte
Come posso uscirne da questa ansia che non mi fà piu' vivere?

salve mi chiamo angela ho 41 anni da 12 anni soffro di attacchi di panico e ansia..l' ansia si è ...

6 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.