Come riconoscere e gestire le proprie emozioni

                                           

Ansia, depressione, rabbia e sensi di colpa sono emozioni che proviamo quotidianamente.

Quando esse sono troppo intense o troppo durature rispetto alla situazione nella quale ci troviamo, allora possiamo prendere in considerazione l'eventualità di avere a che fare con un problema emotivo.

La percezione di un evento o di una situazione, influenza, enormemente, i nostri comportamenti e le nostre risposte emotive e fisiologiche: se per esempio, incrociamo al supermercato un nostro amico che non ci saluta possiamo pensare che non ci abbia visto, perché era di fretta e allora il nostro stato d'animo non sarà così negativo, ma se pensiamo che abbia fatto apposta a non salutarci e che magari è arrabbiato con noi, cominceremo a pensare a cosa potremo mai aver fatto di sbagliato e ci sentiremo nervosi , arrabbiati e magari anche un po’ in colpa e inizieremo a trattare male chiunque.

Come si può notare dall'esempio, una stessa situazione, a seconda di come la si interpreta, ci porta a stati d'animo e comportamenti diversi, in altre parole i pensieri influenzano umore, comportamento e reazioni fisiche delle persone.

Poiché la comprensione dei nostri problemi determina la capacità nell'affrontarli, se vi capita spesso di essere in preda a sbalzi emotivi e volete iniziare a definire meglio il /i vostro/i problema/i, vi suggerisco un esercizio , chiamato delle 5 aree.

Prendete un foglio, segnate ogni area e provate a rispondere alle domande.

1 area) ambienti situazioni di vita: si è verificato qualche cambiamento recente, quali sono stati gli eventi più stressanti nell'ultimo anno, degli ultimi tre anni? state attraversando difficoltà che riguardano il passato o il tempo presente?

2 area) reazioni fisiche: ci sono sintomi fisici che vi preoccupano , persistenti o sporadici?( insonnia, accelerazione del battito cardiaco, sudorazione eccessiva, mal di stomaco o difficoltà respiratorie)

3 area) stati d'animo: quali parole descrivono i vostri stati d’animo? (triste, ansioso, arrabbiato)

4 area) comportamenti:quali comportamenti sono legati agli stati d’animo provati, a casa, al lavoro, con gli amici.

5 area) pensieri: quando proviamo uno stato d'animo intenso, quali sono i pensieri su noi stessi e sul nostro futuro, quali pensieri ci ostacolano nel voler fare delle cose, quali immagini ci vengono in mente.

Identificare questi 5 ambiti di vita può offrire un nuovo modo per comprendere i problemi e dare dei suggerimenti per migliorare la nostra qualità di vita.

Come dire, un primo passo per iniziare.

Al prossimo articolo

 

 

 

 

 

 

commenta questa pubblicazione

Sii il primo a commentare questo articolo...

Clicca qui per inserire un commento

AREA PROMO

Dott.ssaBenedetta Barbanti

Psicologo, Psicoterapeuta - Bologna

  • EMDR per il trattamento di grandi traumi o piccoli eventi stressanti
  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale
  • Trattamento per attacchi di panico
  • Mindfulness
  • Fobie (claustrofobia, agorafobia..)
  • Percorsi di elaborazione del lutto
  • Terapia per Disturbi d'Ansia
  • Ossessioni e compulsioni
  • Tecniche di gestione dello stress
  • Ipocondria
  • Miglioramento autostima e rapporto con il corpo
  • Depressione
visita sito web