Adolescenza

Sono molto interessata alle cause dei comportamenti di chi mi circonda

Giulia

Condividi su:

Buongiorno a tutti, mi chiamo Giulia e sono molto interessata alle cause dei comportamenti di chi mi circonda, a maggior ragione se si tratta di una persona cui sono molto legata come in questo caso. Il ragazzo che mi piace ha 19 ed ho notato che spesso non mi guarda in faccia quando si rivolge a me e alla mia migliore amica. Inoltre, è come se volesse avere le mie stesse doti e caratteristiche fisiche che io posseggo; una volta infatti ha voluto ribadire quanto avesse un bel fisico (che io ho) e , dopo avermi fatto i complimenti per la forma delle sopracciglia, se fosse il caso che si rivolgesse ad un centro estetico a sua volta. (non è gay, ne sono certa; la sua è soltanto vanità, e lui stesso si definisce "ragazzo vanitoso". L'ultimo punto è che quando vado a ballare, e lui sa o intuisce che io ci sia, non si presenta (e io so quanto lui ci tenga a divertirsi, amando questo tipo di posti); si giustifica dicendo che "gli fa schifo la città comprese anche le sue discoteche". Eppure le volte successive che io sono assente, lui c'è e ci va. Perchè questi comportamenti?

6 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Carissima Giulia, scusami per il ritardo della risposta poichè gli impegni sono davvero tanti. Non dimenticare che il ragazzo in questione ha 19 anni e a quell'età ci si confronta di continuo con tutti in un processo di ricerca di identità che implica molteplici fattori: individuali, sociali, familiari e, naturalmente, di coppia. Il Se corporeo è a 19 anni molto importante, ma dovresti chiederti il perchè sei così interessata ad un ragazzo che, da quel che scrivi, appare molto insicuro. Cordiali Saluti.
Gent.ma Giulia, certamente l'innamoramento la mette in condizione di voler sapere in più rispetto all'oggetto d'amore,ma non è piuttosto incuriosita invece dal suo stesso comportamento ? Un cordiale saluto
Cara Giulia, purtroppo le notizie che ci dai sono un pò poche per capire come mai il tuo amico si comporta così. In effetti, dietro alle tue parole, sembra nascondersi la domanda: fa così perchè gli piaccio? E forse è quello che vorresti sentirti dire. Immagino che il suo comportamento sia frustrante per te: non ti guarda negli occhi, non va a ballare quando ci sei tu. Questo ragazzo ti sfugge per qualche motivo, e questo ti mette in crisi. Ti suggerisco di chiederti in che modo ti relazioni alle persone: amare significa passare da una relazione basata sul possesso, ad una basata sul dono di sè. In bocca al lupo
Buongiorno Giulia, comprendere le cause dei comportamenti degli altri è davvero difficile, vuol dire entrare nel mondo misterioso dell’altro. Cosa possiamo fare allora? Per esempio chiederle se l’altro non ce le comunica di sua iniziativa e sperare che sia autentico con noi, ma anche e soprattutto consapevole. Dalle parole e dal tono di voce, dall’espressione del viso e da come si muove quando ci parla possiamo se non altro avvicinarci alle ragioni dell’altro. Quanto alla seconda parte della sua richiesta mi sembra si possa trasferire la domanda iniziale generale al caso specifico del suo ragazzo, della serie “Perché lui fa così?”. Ora, pur tenendo conto che nelle relazioni affettive ci sia accanto all’amore per l’altro una parte di narcisismo che ci si sostiene a vicenda attraverso gesti e parole volti a comunicare “Quanto sei bello…quanto sei bella…quanto mi piaci”, ma nel caso del suo ragazzo il corpo risulta essere più un motivo di confronto e di competizione sia quando è mostrato come in discoteca sia quando è osservato o curato dietro le quinte. Ora questo tipo di confronto competitivo appartiene più alle amicizie tra ragazzi in cui si fa a gara a vedere che è più dotato o tra ragazze in cui ci si guarda da cima a piedi per capire chi è la più carina. La mia risposta non ha la pretesa di entrare nel merito della vostra relazione che andrebbe conosciuta e capita in modo ben più specifico e profondo, ma soltanto lo scopo di chiarire alcuni aspetti, quelli che la sua domanda meglio le sue due domande sollevano.
Buongiorno Giulia, sono rimasta molto colpita dal tuo definirti molto interessata alle cause dei comportamenti di chi ti circonda. Mi è parso di capire che sei una ragazza particolarmente attenta agli atteggiamenti di chi ti è accanto. Tornando un po' indietro con la memoria, ricordo che l'età di cui parli rintraccia un periodo in cui non solo si fatica a comunicare i propri sentori agli altri, ma è complesso avere chiaro dentro di sè quelle che sono le proprie idee e le proprie sensazioni. Tutto questo è riconducibile al fatto che si tratti di una fase di continui cambiamenti e per questo, anche di possibili momenti di confusione. Se avessi il tuo consenso, ti domanderei qual è secondo te l'origine di questo interesse. Inoltre, mi sentirei di proporti di dedicare questa attenzione anche a te stessa, a ciò che ti piace e che ti fa stare bene. In questo modo, potresti sperimentare la possibilità di sentirti maggiormente attiva nelle tue scelte. Ti auguro una buona giornata
Cara Giulia, la fonte delle tue domande è la persona che evita di guardarti negli occhi, potrebbe essere di aiuto capire perchè sfugge lo sguardo e perchè ti evita, ma questa risposte può dartele solo il diretto interessato, in quanto, i comportamenti, non rispecchiano solo chi siamo, ma molto altro. Distinti saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Adolescenza"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Infanzia ed adolescenza "turbolente"?

Iniziamo dal dire che mi trovo quì per caso, in realtà odio parlare di ciò che ...

3 risposte
Difficile rapporto con mia figlia

Buonasera, sono una madre separata da 5 anni, che da un paio di mesi non riesce ad avere un rapport ...

1 risposta
Mio figlio non stringe amicizie

Buonasera, sono una mamma separata con due ragazzi di 15 e 13 anni. Il più grande, pur non ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.