Famiglia e bambini

Come gestire un bambino di 8 anni con probabili problemi di attenzione

BEATRICE

Condividi su:

Salve,
sono preoccupata per mio nipote di 6 anni.
Frequenta da poco la prima elementare, le insegnanti da subito ci hanno segnalato dei comportamenti che secondo loro non sono normali: stava per uscire dalla classe senza permesso; butta le matite a terra; giocando con le forbici ha tagliato la manica del maglione di un insegnante..
Premetto che già a termine dell'ultimo anno della materna le insegnanti ci avevano fatto notare che il bambino perdeva facilmente interesse per le varie attività, interrompendo talvolta anche il momento della lettura collettiva, ci avevano consigliato di farlo seguire da un logopedista in quanto a volte esprime i pensieri "a suo modo" non facendosi capire (la mamma del bimbo ha prenotato la visita tramite asl, purtroppo le attese sono lunghe e aspettiamo il primo appuntamento).
Con noi il bambino è molto dolce, si relazione con i suoi coetanei con estrema semplicità essendo estroverso, è altresì molto testardo e spesso assecondato nei suoi capricci dalla nonna con cui passa molto tempo e da me.
In famiglia, abbiamo riscontrato che si annoia facilmente e anche nel gioco gli piace cambiare spesso attività.
Avrei piacere di ricevere un vostro parere in merito.
Vi ringrazio per l'attenzione.

Beatrice

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Beatrice. La decisione di rivolgersi ad un esperto per avere un riscontro rispetto a ciò che viene riportato dalle insegnanti è la scelta giusta e vi consiglio di attendere il responso che vi verrà restituito da quei colloqui.
Nel frattempo, per mantenere su livelli sufficienti l’attenzione di suo nipote sulle attività che sta svolgendo, il consiglio è quello di arricchirle con particolari insoliti, che possano catturare lo sguardo e l’attenzione stessa di suo nipote per un periodo di tempo maggiore rispetto al solito.
Se durante l’attesa delle visite tramite ASL i genitori dovessero avere bisogno di colloqui sostegno, mi rendo disponibile anche online.
Cordialmente,
dott. Alfonso Panella.

Salve, mi spiace molto per la situazione descritta. Sarebbe utile effettuare una valutazione neuropsicologica e intraprendere un trattamento psicologico di tipo cognitivo-comportamentale per capire la funzione dei comportamenti descritti e trovare strategie per modificarli. Se sceglierà di affidarsi ad un professionista, io faccio anche consulti online, resto a disposizione, Dott.ssa G.Mangano

Salve Beatrice, mi spiace per la situazione che descrive e comprendo le preoccupazioni di una mamma. Ritengo importante che voi possiate far fare una valutazione specialistica al vostro bambino affinchè possano essere evidenziati eventuali aspetti di deficit dell'attenzione/iperattività. Se tale aspetto, al contrario, si verifica solo a scuola e non in altri contesti, sarebbe opportuno allora cercare di capire il significato dei comportamenti che mette in atto il bambino.


Purtroppo so bene che i tempi delle ASL siano effettivamente molto lunghi: se potete, allora, rivolgetevi ad un privato per una valutazione approfondita. Servirà una buona collaborazione con le insegnanti e, soprattutto, una condivisione con tutte le persone che si prendono cura di lui al fine di concordare strategie educative efficaci e funzionali onde evitare che, involontariamente, possano essere rinforzati alcuni comportamenti problematici del bambino.


Cordialmente, dott FDL

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come mi devo comportare con mio figlio che si fa la pipì addosso?

Salve! Ho bisogno di aiuto. Mio figlio ha 3anni e mezzo e da un anno e mezzo non ha più il ...

1 risposta
Mia figlia di 3 anni reagisce male alla vista di parenti e amici

Salve sono una mamma un po' disperata, mia figlia di 3 anni fa terapia psicomotoria e logopedia ...

4 risposte
Esiste un attaccamento eccessivo alla mamma in un bimbo così piccolo (2 anni)? o è solo normalità?

Salve, sono mamma di un bimbo di 2 anni, verso i 10 mesi ha iniziato secondo me è il mio ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.