Famiglia e bambini

Convivenza

Simone

Condividi su:

Salve,
Io ho 27 anni e la mia compagna 20 e stiamo per andare a convivere.
Fino ad adesso siamo stati in casa dei suoi nonni perché l'idea era di ristrutturare casa ma visto gli alti costi e l'impossibilità di un mutuo abbiamo deciso di andare in affitto.
Ora il nostro problema è come dirlo ai loro nonni senza che loro si sentano messi in disparte ed abbandonati.
Poi sua mamma,essendo lei figlia di genitori separati, è sempre stata contatria allo stravolgimento della casa e ci ha messo un po'i bastoni tra le ruote.
Come potremmo dirgli che andiamo in affitto?
Grazie per le risposte.
Simone

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Simone.


L'essere onesti è la migliore strategia secondo me. Si metta con la sua famiglia e insieme alla sua fidanzata e comunicate la vostra scelta e come vi state organizzando, sottolineando che li ringraziate della loro disponibilità e di quanto vi hanno offerto, che voi ci sareste comunque a disposizione se avranno bisogno di una mano, però che avete voglia di iniziare la vostra vita di coppia come è giusto che sia.


Rimango a vostra disposizione.


 

Ciao Simone, credo che sia molto nobile da parte tua avere a cuore gli anziani nonni, ma credo anche che loro siano felici se lo siete anche voi.


Perciò credo che senza troppa sollenità dovreste comunicare loro la vostra decisione e il vostro bel progetto di convivenza. Potete coinvolgerli nei preparativi e rassicurarli sul fatto che non li abbandonerete. Andare a vivere fuori casa, soli, con una convivenza o un progetto di studio lavoro, non significa abbandonare la famiglia.


E' un evento naturale che i figli se ne vadano, lascino il nido ed è fonte di orgoglio della famiglia di origine sana poter aiutare e poi farsi da parte.


Come diceva Gibran, "I nostri figli non sono nostri e .... sono come frecce, tanto più l'arco si tende nella sua forza tanto più le frecce potranno andare lontano"


Buona vita e buon progetto e un grazie a questi nonni che vi hanno aiutato nella realizzazione... certa che completeranno l'opera.


L'autonomia è una conquista non un distacco.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non saper disegnare può essere sintomo di incapacità emotiva?

Buonasera, sono la mamma di un bambino di 4 anni che non ama disegnare ed ha difficoltà a ...

5 risposte
Attaccamento alla mamma

Salve,sono la mamma di un bambino di 3 anni che è molto attaccato a me. Ha iniziato a frequen ...

4 risposte
Bambino di 4 anni e selettività alimentare

Buongiorno,sono mamma di un bambino di 4 anni che attualmente frequenta la scuola dell'infanzia...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.