Famiglia e bambini

Mia madre è esagerata?

Giordana2

Condividi su:

Salve a tutti, ho un problema con mia madre. Vorrei capire se i tre episodi che vi sto riportando qui di seguito sono dei comportamenti normali o se invece fanno presagire che ci sia qualche disturbo comportamentale / patologia o altro. Vi riporto solo tre episodi per non dilungarmi troppo, (anche se ce ne sarebbero tanti altri).

1. Fa accuse pesanti e infondate
Mi ha accusata di essere traditrice solo perché le ho comunicato che non sarei partita venerdì mattina alle 10.00, bensì giovedì sera. (Lo scopo era di andare a trovare il mio ragazzo che stava in un altra città e ci tengo a precisare che sono una trentenne).
Ho fatto il cambio di giorno e ora della partenza per motivi pratici proprio giovedì stesso e non appena il mio datore di lavoro mi ha dato conferma di potermi prendere il venerdì come giorno, ho subito comunicato il cambiamento di programma a mia madre, la quale mi ha detto urlando:

Non a caso, tra l’altro, la sera stesso aveva anche messo l’immagine del lupo come stato su whatsapp. Tutto questo mettendosi ad urlare, solo per non aver fatto decidere a lei il giorno della mia partenza (da precisare che l’avevo avvertita comunque di questo viaggio della durata di un weekend lungo). Inutile dire che mi sono sentita una schifezza ed un senso di colpa assurdo.

2. Non riesce a perdonare
Mio padre è andato a prendersi un caffè con la sua ex di quando aveva 17 anni. Mia madre lo scopre 2anni fa nel periodo di dicembre e da quel momento mia madre non riesce a perdonarlo e anzi ha scatti di ira e violenza. Voglio precisare che questo incontro che mio padre ha avuto con questa sua ex, è avvenuto 5 anni prima che lei ne venisse a conoscenza (quindi ad oggi siamo a 7 anni fa) e da allora mio padre non ha mostrato altro interesse verso questa persona. C’è stato solo quell’episodio e basta. Lo ha fatto senza alcun interesse se non quello di togliersi la curiosità di rivederla.
Nonostante mio padre abbia ampiamente dimostrato di essersi pentito e di tenere a mia madre più di ogni altra cosa, lei da allora continua a trattarlo male e a fargli il terzo grado ogni volta che può, fino allo stremo, urlando e minacciando di togliersi persino la vita.

3. Fa ricatti emotivi (se non fai come dico io ti tolgo il mio amore)
Molte volte mi ha fatto ricatti emotivi più o meno intensi. Quello più tremendo, è stato quando mi ha minacciata di tagliarmi i ponti e cioè che non avrei avuto più contatti ne con lei ne con i miei familiari (fratelli e cugini), se non avessi cambiato modo di essere.
Nello specifico mi ha detto che non dovevo avere iniziativa, di non proporre di andare a visitare luoghi vicini o lontani che fossero, che non le piaceva il mio modo di vestirmi (solitamente uso magliette e jeanz e qualche volta vestiti medio eleganti la sera, ma non sempre, tra le altre cose sono gli stessi vestiti che ho usato anche quando vivevo con i miei genitori, molti dei quali me li ha comprati proprio lei, quindi non capisco cosa avrei dovuto cambiare o a cosa si riferisse)
Infine, ha aggiunto, che non le piaceva il mio modo di mangiare: quando stavo a casa con i miei si mangiava sempre carne la sera, le patate ed il pane. Adesso da quando convivo con il mio ragazzo, mangiamo la carne una volta ogni tanto, tipo una volta ogni due settimane... qualche volta anche due giorni consecutivi durante la settimana… insomma quando ci va, ma non certo tutte le sere perché prediligiamo le verdure e preferiamo mantenerci leggeri a cena.
Lo specifico perché per mia madre se non si mangia la carne la sera, non si mangia sano!
Se da un lato trovo esagerate e fuori luogo queste richieste e non vedo perché e soprattutto come dovrei cambiarle, al tempo stesso tutto questo mi fa sentire tremendamente in colpa, come se avessi ucciso qualcuno o combinato qualcosa di grosso! Che devo fare?

Il punto è che vuole impormi il suo modo di vivere e farmi sentire in colpa, almeno questo è quello che a me sembra. Avrei anche altri esempi comportamentali da sottoporvi su mia madre, come per esempio che vede tutto bianco o nero, vede schieramenti ovunque ovvero o si è con lei o si è contro di lei, è fortemente vendicativa, non accetta opinioni diverse dalle sue o comportamenti non conformi alle sue idee. Ma gli esempi che vi ho scritto sopra sono quelli che vorrei che analizzaste, per capire se sono comportamenti normali o esagerati.

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Giordana, sua madre è decisamente esagerata, ma le posso dire che più che fermarsi su questa definizione, sarebbe più preciso dire che sua madre è affetta da un aspetto psicopatologico di tipo paranoide, che vuol dire avere una vulnerabilità a pensare che quello che accade al di fuori di lei, comprese le scelte dei familiari, sia un attacco, un colpo basso per lei stessa. Pertanto non riesce a considerare gli altri come persone indipendenti da lei, che hanno dei bisogni e delle intenzioni autonome da lei. C'è sempre un riferimento a se stessa, una forte autoreferenzialita', che genera poi reazioni di contrattacco sugli altri, su di voi. Ne avrà senz'altro di esempi pratici.


Detto questo, i suoi sensi di colpa invece cosa sono? Un  senso di colpa ha ragione di essere quando è motivato da una responsabilità reale di aver sbagliato. I suoi sensi di colpa sono invece generati dall'essersi troppe volte identificata nella figlia sbagliata, o addirittura cattiva. Perciò il suo step di crescita è quello di uscire da questa identificazione nevrotica e ritrovare se stessa, persona matura, ponderata e adeguata quale è. Per la mamma non è così semplice superare queste sue problematiche, perché lei non vorrebbe riconoscerle come proprie. Le faccio i miei auguri,


Dr. Cameriero Vittorio 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Non saper disegnare può essere sintomo di incapacità emotiva?

Buonasera, sono la mamma di un bambino di 4 anni che non ama disegnare ed ha difficoltà a ...

5 risposte
Attaccamento alla mamma

Salve,sono la mamma di un bambino di 3 anni che è molto attaccato a me. Ha iniziato a frequen ...

4 risposte
Bambino di 4 anni e selettività alimentare

Buongiorno,sono mamma di un bambino di 4 anni che attualmente frequenta la scuola dell'infanzia...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.