Famiglia e bambini

Paura di fare la cacca nel water

Tania

Condividi su:

Salve, sono Tania da MODICA provincia di ragusa,
Ho un piccolo problema con la mia piccola.
Ha 30 mesi e da 3 settimane sto provando con lo spannolinamento.. qui abbiamo una situazione di quarantena, per il covid.19, e siamo chiusi a casa da circa 1 mese. Per questo ho deciso di provare a togliere il pannolino.
Diciamo che tutto sommato è andato abbastanza bene, il primo giorno, ovviamente, l ha fatta addosso 5 volte in un giorno, però poi nei giorni successivi, anche se nn me lo diceva, ma io ogni ora la portavo in bagno, e lei la faceva.
Di notte gli metto il pannolino a mutandina, ma l'ho chiamata mutandina della notte, e la mattina lo trovo asciutto.
Se gli chiedo, “ devi fare pipì?” Lei ovviamente mi dice no, ed io direttamente gli dico, prima di fare questo gioco, andiamo a fare la pipì .
Non ha avuto problemi neanche con la cacca, appena capivo che doveva farla, la portavo subito in bagno, e restavamo sedute, aspettando che scendeva.
Lei contenta la voleva vedere la salutava e tirava l’acqua.
La seconda settimana molto meglio, riusciva a trattenere la pipì, facendomi capire che doveva farla, la portavo in bagno, ogni tanto usciva qualche gocciolina ma la faceva quasi tutta in bagno.
Se guarda i cartoni però se lo scorda e la fa addosso.
Io, cmq, mai sgridata, gli dicevo, solo di stare più attenta e di avvisarmi la prossima volta.
Questa è la terza settimana e con la pipì andiamo sempre meglio, sta anche 1,30h senza farla, e la fa tranquillamente nel riduttore, di lotte pannolino asciutto.
Il problema da 3 gg, l abbiamo con la cacca, adesso ha paura di farla nel wc. Quando la siedo mi dice:
“ no, mamma nn scende la cacca “ e vuole subito scendere.
Poi si siede sul divano e inizia a spingere, perché ha lo stimolo, se gli dico “ andiamo a farla in bagno? si blocca e mi dice no mamma.
Poi la lascio sola e la fa nelle mutandine.
Appena la prendo x portarla a lavare in bagno si mette a piangere, non vuole essere lavata.
Piano piano la convinco la pulisco e buttiamo la cacca nel water .. lei la guarda e mi guarda mentre lavo le mutandine.
Io la consolo la abbraccio e stiamo 5 minuti abbracciate. Dicendo che nn si deve preoccupare, che non fa niente, ieri gli ho anche chiesto se la voleva fare nel pannolino, e lei mi ha detto no voglio la mutandina, mi sono fatta prestare anche un vasino x vedere se gli sarebbe piaciuto farla li, ma nn si è voluta sedere.
Oggi la stessa cosa, ho capito che doveva farla, e si è sempre seduta sul divano a spingere, ed io gli ho detto di andare in bagno un paio di volte, ma lei niente, appena mi sono allontanata e l ho lasciata sola l’ha fatta nelle mutandine di nuovo .
Adesso nn so che fare, forse sono stata un po’ stressante e gli ho messo ansia, nn so.
Ma non capisco perché prima nn c’erano problemi e adesso ha questo timore .
Scusi se mi sono dilungata un pò, ma ho preferito spiegare tutto x bene.
Devo lasciarla stare? Cioè, gliela lascio fare nelle mutandine e aspetto che piano piano torni tutto alla normalità?
Oppure devo rimettere il pannolino?
Magari nn è ancora pronta ?
Non vorrei confonderla, perché con la pipì ci siamo .. però mi dispiace vederla così.
Cosa mi consiglia?

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile Tania,


può capitare che i bambini abbiano reazioni di questo tipo soprattutto in questi momenti di grande cambiamento per loro, che implicano l'acquisizione di nuove autonomie. Per questo le consiglierei di non preoccuparsi troppo e cercherei di non retrocedere rispetto a questa scelta, d'altronde anche la bambina preferisce la mutandina al pannolino. Piuttosto lasci che la bambina resti un po' di tempo con le feci nelle mutandine, fino a quando non sarà lai stessa a sentirne il disagio e a chiedere il suo intervento per essere pulita, senza viverlo come una costrizione. Piano piano capirà che è un vantaggio farla sul water, magari inizialmente accompagnandola e facendolo diventare un momento di condivisione in cui leggere storie e favorendo il rilassamento necessario per poter consentire la defecazione.


Spero di esserle stata utile


Cordiali saluti


 

Carissima Tania,


Lei è una mamma molto dolce e attenta! Può darsi che la sua bambina non sia proprio pronta, però 30 mesi possono essere sufficienti per incominciare a controllare gli sfinteri.


Può essere che sua figlia non sia pronta a "lasciare andare" una cosa che percepisce come "sua" (come parte di sé!) disperdendola nell'oscuro water...


Si è chiesta dove la sua bambina si immagini che finiscano le "sue" cose (la pipì e la cacca)? 


Da come descrive la situazione, mi sembra che lei Tania possa stare tranquilla. Io penso davvero che tutto si risolverà presto. Cerchi di avere pazienza, le sconsiglio di rimettere il pannolino... In fondo sua figlia è stata molto determinata nel volere la mutandina! 


Alcuni bambini sentono che "lasciando andare", ad es. la cacca, perderanno qualcosa di sé... e per di più non sanno dove scomparirà quella cosa..! Sembra buffo, ma per loro è importante saperlo.


Altri bambini sono molto turbati... provano paura o ansia quando si siedono sul water e inibiscono lo stimolo...


Ci vuole calma, rispetto dei tempi, dolcezza e pazienza. Provi a chiedere alla sua bambina se riesce a immaginare dove vada la cacca...


Io, alle volte, ho utilizzato coi bimbi in difficoltà un librino (ma ce ne sono molti) scritto da Maria Rita Parsi che si intitola "L'isola delle cacche". È una storia simpatica e serve a dare un senso all'evento di dover "lasciare", di doversi "separare" dalla cacca; rassicura i bambini e li fa sentire importanti e utili.


Spero di esserle stata d'aiuto.


Se ha necessità mi può tranquillamente contattare tramite il modulo "scrivimi" presente sulla mia scheda.


Un saluto cordiale.


 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Famiglia e bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Mia madre è esagerata?

Salve a tutti, ho un problema con mia madre. Vorrei capire se i tre episodi che vi sto riportando ...

1 risposta
Litigi in famiglia, manipolazioni familiari

Mia madre tenta di manipolare la famiglia, spesso, dal nulla mi mette contro mio fratello o contro ...

2 risposte
Rapporto conflittuale con mia figlia di 20 anni

Buonasera, sono una mamma di 4 figlie di 20, 18, 11, sono molto dispiaciuta del rapporto con mia ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.