Violenza sui bambini

Volevo sapere coma potrei fare per segnalare un maltrattamento di un bambino

massimiliano

Condividi su:

Buonasera volevo sapere coma potrei fare per segnalare un maltrattamento di un bambino di 4 anni da parte dei suoi genitori io sono il padrino e uomo e nn posso vedere cose del genere.

7 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Massimiliano, chiunque assista a maltrattamenti su minori, un reato perseguito d'ufficio, deve segnalarlo alle autorità giudiziarie. Tanto più se i maltrattamenti avvengono in famiglia, e quindi è ovvio pensare che il bambino non riceva dai genitori né protezione né attenzione. Chiami in Questura e parli con la sezione minori, dove troverà personale specializzato, oppure si rivolga al Centro di servizi sociali del Comune in cui abita il piccolo. Sapranno certamente aiutarla.
deve rivolgersi alla polizia
Ti dico senza mezze parole che dalle mia esperienza con i tribunale come perito di parte in cause di affidamento di minore per sospetto abuso, di essere ben sicuro di cosa stia avvenendo. Sicuro rivolgiti direttamente tramite un avvocato al tribunale e sara' quest'ultimo ad affidare il bambino ad una famiglia affidataria. Ti dico di non chiamare per prima cosa i servizi sociali, meglio che lo faccia il tribunale perchè ha più competenza per scegliere dei servizi sociali che funzionino. come padrino può benissimo fare richiesta al tribunale che le affidino a lei il bambino, sempre che voglia sia fatto questo. non penso che in questo caso ci si possa esumere dal mettere al corrente le forze dell'ordine (il giudice) data la gravità della situazione. prendere con la forza il bambino la metterà sulla parte del torto (a meno che il bambino non sia in questo momento in pericolo di vita)e quindi non potrà avere tutti i contatti e dare tutti gli aiuti che spera di poter dare al bambino
Egregio sig. Massimiliano per poter segnalare presunti maltrattamenti su di un minore (nel Suo caso un bambino di 4 aa.)Lei deve rivolgersi ai Servizi Sociali del Territorio dove abita il bambino di cui trattasi. Se vuole solo delle informazioni generiche si rivolga prima ad un Centro Ascolto di un Servizio Sociale di altra zona (e per ora non faccia nomi). Qualora - dalle informazioni generiche ricevute - Lei abbia la certezza di voler segnalare il caso si rivolga ai Servizi Sociali competenti per Territorio (dove vive il bambino). Riferisca loro quello che sa e se ci sono episodi in cui Lei é stato presente. I servizi se lo riterranno opportuno agiranno di conseguenza!! Lei può fare solo questo poiché quello dei maltrattamenti su minori é un problema drammatico, spinoso e molto complesso da affrontare e possono intervenire solo i Servizi Preposti per competenza e professionalità. Proceda tranquillamente ed auguri.
Gentile Massimiliano, dalla sua richiesta non è chiaro quale tipo di maltrattamento o abuso stia subendo il piccolino di cui parla. In tutti i casi una segnalazione di questo genere può essere fatta alle forze dell'ordine oppure può rivolgersi sia per avere chiarimenti in proposito sia per un'eventuale presa in carico del caso al servizio di tutela minori del suo comune o dell'azienda ulss se delegata(solitamente è il consultorio familiare che se ne occupa). Cordialità.
Gentile utente, non avendo dato ulteriori informazioni rigurdo questi "maltrattamenti" di cui parla, si colleghi a questo indirizzo per avere informazioni a riguardo della sua richiesta http://www.sos-affido.it/index.php?it/20/segnalazione-di-minori-in-difficolt. Altrimenti se ha dubbi può espormi il caso in studio a Napoli.
Gentile Massimiliano, le segnalazioni di maltrattamento nei confronti di minori sono solitamente rivolte alle forze dell'ordine, tramite una denuncia/esposto. E' strana la sua frase ... sono il padrino e "uomo" e mi chiedo cosa sottende questa affermazione. Se lei è il padrino del bambino, si presume che abbia anche un rapporto affettivo e di fiducia nei confronti dei genitori. Ha parlato con loro del disagio che avverte rispetto alla loro linea educativa nei confronti del figlio? Prima di fare qualsiasi cosa, forse sarebbe necessario confrontarsi con i genitori del suo figlioccio. Cordiali saluti.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Violenza sui bambini"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come superare una depressione da tanti anni ed avere l'autostima più alta?

Sono una ragazza che soffre di depressione da qualche mese, ma perché ho avuto un periodo ...

3 risposte
Come fare se si è visto un abuso su adolescenti?

Salve, scrivo qui pur sapendo che potrebbe essere il luogo sbagliato, ma ho bisogno di sapere come ...

9 risposte
E' possibile coinvolgere gli assistenti sociali per tenere sotto controllo questa donna e tutelare mia figlia?

Salve, Sono padre di una bambina di 18 mesi. Dopo la separazione, la mia ex non me l'ha fatta vedere ...

9 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.