Ansia

Come posso fare ?

Anna

Condividi su:

Sono fidanzata con il mio ragazzo da quasi 3 anni in pratica siamo cresciuti insieme visto che ci siamo messi da “piccoli”. C’è stato un periodo di crisi nel rapporto a inizio anno dove lui mi ha mollato perché voleva stare da solo e perché quando usciva io ero sempre preoccupata e lui si sentiva soffocato, poi dopo un mese mi ha chiesto di rimettermi con lui piangendo che gli mancavo e che aveva fatto una cavolata. Così io sono cambiata cercando di dargli tutti gli spazzi che lui ha bisogno, e limitare la gelosia, in parte ci sono riuscita ma alcune volte magari nelle settimane che ci veniamo di meno perché lui deve uscire con gli amici ricomincio a stare in ansia ma non perché non mi fido di lui ma non mi fido dei suoi amici che sono l'opposto di lui.. come faccio a stare più tranquilla e a non pensare sempre male? Grazie in anticipo

1 risposta degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve, Anna, nella sua richiesta lei parla della sua gelosia e della sua fatica a gestire i tempi in assenza del suo ragazzo, ebbene, mi sorge una domanda: come impegna il SUO tempo quando non siete insieme? Cosa fa lei per se stessa? La sua giovane età  implica il desiderio di sperimentare, di conoscere, se e il mondo ora aperto e disponibile anche grazie ad una maggiore indipendenza acquisita. Inoltre uno dei criteri che definisce una relazione affettiva funzionale e "sana" è l'assenza di dipendenza dall'altro che significa fondamentalmente stare  insieme e condividere ma mantenendo integra la propria identità. Per questo le suggerisco di concedere al suo ragazzo la fiducia che ritiene e che serve a sostenere un rapporto affettivo reciproco, e di non perdere di vista se stessa: si occupi di sé, coltivi le sue passioni, i suoi sogni, le sue amicizie e vedrà che starà meglio e starete meglio anche in coppia. Nella speranza di esserle stata utile, resto disponibile per ulteriori chiarimenti. Saluti 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Dalla fine della quarantena ho l’ansia

Salve, Mi chiamo Olimpia e ho 21 anni, da circa tre settimane ho terminato il mio isolamento dovuto ...

1 risposta
Ormai non ce la faccio più a vivere... l’ansia e la paura hanno invaso la mia vita.

Salve, sono una ragazza di 20 anni. Questo è il mio primo anno di università e sto ...

6 risposte
Non capisco mia moglie

Ho 40 anni, mia moglie 38, non abbiamo figli e siamo insieme da 16 anni. Viviamo all’ estero, ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.