Ansia

Ansia da prestazione e presunti pensieri negativi sulla coppia

Davide

Condividi su:

Buonasera,

Mi trovo a scrivere qui a causa di qualche episodio di ansia da prestazione con scarsa erezione avvenuta diverso tempo fa, ormai sono passati due mesi.
Avevo già scritto in questo blog per saperne qualcosa in merito e vi spiego in breve la situazione. Sono fidanzato da 8 anni con la mia ragazza e prima di due mesi fa non avevo mai avuto il problema, ora al di là che faccio fatica ad avere rapporti sessuali, anzi quasi lì evito perché ho paura, mi è venuta un’ ansia e una paura costante che il mio rapporto possa finire con la persona che ho sempre amato e che mi ha sempre e tutt’ora mi coccola prendendosi carico anche dei miei problemi, mi sento vuoto e apatico. Diciamo che l’ansia deriva solo da me, inizialmente la mia ragazza non la prese bene pensando che non le piacessi più, da quel momento i miei rapporti sessuali (la maggior parte) erano più per dimostrare che non era come pensava lei. Ora non riesco più ad essere spensierato con lei, ho paura che non riesca a tornare quello di prima, spensierato con lei godendoci ogni momento come abbiamo sempre fatto, dal sesso al semplice passare insieme una giornata divertendoci.
Sono alla seconda seduta con uno psicologo che dice che prima bisogna risolvere il problema dell’ansia da prestazione e poi sparirà tutto il resto, ma ora che mi sono fatto mille problemi pensando anche alla nostra relazione, come faccio a togliermi quei pensieri e risolvere il problema del sesso? Ora che faccio fatica a fare ogni cosa che prima mi piaceva, come faccio ad essere spensierato e risolvere il problema sessuale? Penso sempre che quando vedrò di nuovo la mia ragazza mi verrà ansia, che non riuscirò più a star bene con lei come prima e puntualmente succede e vedo che cercare di pensare positivo non basta, vedo tutto nero e non so come risolvere la situazione..riguardo continuamente foto, video e momenti passati con la mia ragazza per ricordarmi di quanto fossi felice e di quanto mi manchino quei momenti, ho voglia di tornare come in quei momenti ma non so davvero come fare. Io amo la mia ragazza e non ho bisogno di altro, non ne ho mai avuto, ho solo bisogno di tornare spensierato e godermi i momenti... è una situazione che secondo voi si può migliorare e tornare a vivere spensierato come prima?

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile utente,


Aldilà del problema inerente la sfera sessuale, che spero sarà trattato adeguatamente dal collega, le pongo una riflessione. Provi a pensare come mai la questione sessuale sta prendendo il sopravvento su tutto il resto, totalizzando la sua esperienza di rapporto di coppia. Dalle sue parole, è come se si validasse in modo negativo sul piano sessuale (e questo è comprensibile e caratteristico dei disagi sessuali), ma che questa valutazione poi venisse estesa a tutte le altre aree della sua vita, individuale e di coppia.

Buonasera Davide, mi rendo conto quanto possa essere angosciato dai timori legati al benessere della sua relazione di coppia, dalla paura soprattutto che le problematiche emerse nell'intimità possano inficiare il piacere di stare insieme e condividere il vostro tempo. Le suggerisco di parlarne prima di tutto con la sua ragazza, le apra il proprio cuore, sia chiaro e diretto, in questo modo potrete perlomeno prendere coscienza dei reciproci stati d'animo, condividerli ed elaborarli insieme. In seconda battuta ne parli anche con il suo terapeuta, per individuare congiuntamente gli aspetti da trattare e su cui lavorare affinché lei possa stare meglio. Resto disponibile per ulteriori chiarimenti. Saluti dottoressa 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Paura di pensare

Buona sera, Ho deciso di richiedere un consulto su questo forum perché fino ad ora non ho ...

4 risposte
Ansia, vampate di calore e tachicardia

Salve a tutti, sono una ragazza di 28 anni e da circa 3-4 mesi ho iniziato ad avere alcune manifesta ...

2 risposte
Fine di una relazione

Buongiorno. La mia relazione di 4 anni e mezzo è finita da poco più di 15 giorni. ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.