Ansia

Continuo ad avere incubi

Claudio

Condividi su:

Parto anticipando che ciò vi sto per dire non è indirizzato all'ansia, bensì non provo assolutamente nessun disagio al risveglio, è da quando ho superato i 12 - 13 anni (credo) che sogno di morire o vedere persone che muoiono. Se sono altri a morire la maggior parte delle volte cerco di salvarli in tutti i modi, avvolte rimettendoci io stesso la vita, invece quando sogno io di morire la situazione cambia a seconda di chi mi sta uccidendo, avvolte sono veri e propri mosti ed a quel punto provo una forte paura che mi blocca lasciandomi uccidere, invece quando sono persone, ho una forte rabbia che mi porta ad una vendetta. Un sogno da poco fatto è "Una ragazza, credo, che mi accoltella più volte, sono costretto a scappare per ricucire le ferite ed il pensiero di uccidere inizia a salirmi" La cosa che mi ha più colpito e che stavo cercando in tutti i modi di trovare una motosega per farla a pezzi però nell'intento di trovala mi si è riaperta una ferita e sono morto per via delle budella che mi uscivano dallo stomaco. Non credo o non mi ricordo se sono mai riuscito ad uccidere qualcuno nel sogno. Prima per evitare di sognare fumavo marijuana facendomi dimenticare, ma ora non potendo più incomincio a ricordare sempre più frequentemente.
Vorrei solo sapere se questa cosa può essere in qualche modo dannosa per le persone che mi circondano perché come ho già detto in precedenza a me non mi danno nessun problema, almeno credo.

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Claudio. Ci sono diversi pensieri riguardanti l’interpretazione dei sogni: alcuni ritengono siano una semplice rielaborazione dei pensieri della giornata, altri credono siano un modo che il cervello ha di rimescolare frammenti di eventi per fare risultare in un racconto unitario, altri ancora credono abbiano un ruolo che ci permette di adattarci alla vita mettendo in risalto particolari di vita che inconsciamente ci hanno colpito e che abbiamo classificato come pericolosi. È complicato dunque dare un’interpretazione univoca e scientifica ai sogni. Ciò che si può però fare è agire sulle emozioni che suscitano in lei e sulle sensazioni di eventuale disagio: prendendo contatto con le emozioni che prova può essere più semplice trovare il senso più profondo che lei attribuisce a queste immagini.
Se ritiene che possa esserle utile, mi rendo disponibile anche online per iniziare un percorso basato su queste considerazioni.
Cordialmente,
dott. Alfonso Panella.

Salve Claudio, mi spiace molto per la situazione che descrive poiché comprendo il disagio connesso.


sarebbe importante cercare di esplorare meglio la situazione per capire cosa possa aver generato la trama di questi sogni che sembra essere ripetitiva.credo che un consulto psicologico possa esserle utile per esplorare meglio questi aspetti ed elaborare i pensieri di vissuti emotivi connessi alla situazione che sta vivendo.


Cordialmente, dott FDL 

Gent.le Claudio, sui sogni si può lavorare in tanti modi, sia in psicoterapia della Gestalt, sia con altri indirizzi psicodinamici.


Un inizio sarebbe capire chi è lei in generale, che persona è, poi arriverebbe l'esplorazione dei sogni e il loro significato personale nella sua vita. Non hanno infatti senso, come forse avrà già intuito, le interpretazioni "da internet".


Sarebbe anche adeguato esplorare il contrasto tra tipologia di sogno, ovvero l'incubo, e la sua sensazione di tranquillità al risveglio.


Provi a cercare un terapeuta nella sua zona e inizi a fare un profondo lavoro su sé, potrebbe emergere qualche parte interessante che viene relegata a ruolo horror nei sogni, ma che magari nella realtà potrebbe essere una parte semplicemente ricca di energia e intraprendenza, ma per capire questo occorre proprio un lavoro terapeutico.


Buon viaggio dentro di te!

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come superare questo momento buio?

Gentili professionisti, ho 23 anni ed è da un anno che soffro di attacchi di panico. Sono in ...

8 risposte
Mutismo selettivo e rifiuto scrittura

Salve ,al mio bambino è stata diagnosticato mutismo selettivo e forte inibizione emotiva...

1 risposta
Ho da anni il terrore del vomito e ultimamente ho nausea e un po’ d’ansia

Salve, avrei bisogno di un parere. Sono assolutamente consapevole che online non sia possibile presc ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.