Ansia

Ho tentato il suicidio

Nadia

Condividi su:

Premetto che non so se sia la categoria giusta o meno.
Sono Nadia, ho 26 anni e credo di essere cleptomane o come si scriva.
Rubo da quando avevo 6 anni, che fosse una penna o i soldi spicci dal portafoglio di papà.
Rubo mai per me, ma per rendere felici gli altri, questo mi appaga tantissimo e mi fa sentire per un attimo felice ed invincibile.
Ho rubato alla mia famiglia oro per poi rivenderlo e fare regali a loro, che controsenso.
Il mio lavoro mi da accesso a carte di credito altrui che uso per fare regali ad altre persone.
Non è normale e lo so, so che tutto ciò è reato.
Due mesi fa mi è arrivata una denuncia penale, mi hanno detto di sentire l'avvocato, cosa mai fatta. Sono spaventata, ma nonostante ciò non mi fermo.
Ieri è arrivata a casa un invito dei carabinieri a mia zia per motivi di giustizia e credo che ciò riguardi la mia causa.
Ho messo nei guai qualcun'altro.
Ho estorto ad altri.

Ieri ho provato a togliere qualcosa a me stessa e purtroppo ho fallito, evidentemente un miscuglio di igienizzanti per le superfici non basta per avere un avvelenamento.
Voglio morire.
Non voglio più sopravvivere, soprattutto così.

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Cara Nadia,


quanta tenerezza nel tuo sfogo.... certo stai sbagliando, ma sono certa risponderai delle tue azioni e sistemerai “le pendenze”.


Dietro il rubare x donare c’è la spiegazione della tua inquietudine... già lo sai... un forte bisogno affettivo e di riconoscimento su cui dovresti lavorare.


Sei una specie di Robin Hood! 


Ma ti rendi conto di sicuro che stai sbagliando: non é questo il modo di farsi notare. Qui si cade nel penale... 


Credo tu possa risolvere restituendo il mal tolto ed evitando la denuncia.


Tentare il suicidio mi sembra esagerato ed inutile.


Che senso ha farsi ancora del male?


Non stai già soffrendo abbastanza?


Coraggio! Non cedere! Prenditi in mano la tua vita e riabilitati. Fai morire la vecchia te, quella dei furti insulsi... e rinasci in nuova luce, disponibile verso gli altri, rispettosa delle regole e di te stessa.


Faccio il tifo x te! Non mollare, mai!


Ti abbraccio


dott.ssa Patrizia Tombaccini 

Buon giorno Nadia
Da ciò che tu stai raccontando non sei cleptomane ma una persona come Robin Hood.
Per poter fermare tutto questa hai bisogno di uno psicologo che ti può guidare in tutto il tuo percorso che sarà lungo.


Il suicidio non e mai una soluzione ai problemi, ma solo un modo di sfuggire alle proprie responsabilità
Se ti fa piacere, visto la lontananza, possiamo sentirci online, i miei contatti sono disponibile su sito.


Saluti da parte mia

Gentile Nadia,


perchè non si rivolge ad uno psicoterapeuta per farsi aiutare, per poter capire come mai è arrivata a creare una situazione per se stessa e per altri cosi complicata. Racconti la sua storia, come è iniziato tutto e come si è protratto nel tempo il suo comportamento. Si faccia aiutare!  Parli con sua zia e le chieda di trovare un avvocato. Mi sembra più "utile" raccontare come mai ha questa necessità rispetto a far passare l'idea che "lei toglie per sè...."


Spero di esserle stata un po di aiuto.


Dott.ssa Verena Elisa Gomiero


 


 

Cara Nadia, comprendo il suo sgomento e la disperazione per essere dominata da questo problema che la costringe ad una vita indesiderabile. Ha mai pensato che può uscirne ed essere curata? Penso di sì, dato che ci ha scritto. I canali sono molti, servizi pubblici di igiene mentale previo invio del medico di base, oppure consultare un professionista privato, meglio se con una specifica preparazione in questo campo. Si informi e inizi, portando allo scoperto i meccanismi inconsci sottesi a questo disturbo che le rovina la vita. Coraggio, star bene si può se lo si vuole, e lei lo vuole con tutta se stessa, altro che farla finita.


Un abbraccio

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ansia e attacchi di panico

Buonasera, Sono un ragazzo di 21 anni che esattamente due anni fa si è buttato nella sua ...

2 risposte
È da anni che soffro di attacchi di panico e pianti improvvisi che ormai mi fanno uscire pazza

Salve, mi chiamo Andrea e sono una ragazza di 21 anni, e da anni ormai che convivo con una brutta ...

2 risposte
Non riesco a lasciare i miei figli

Salve a tutti, domani comincerà la scuola dell'infanzia per i miei bimbi di 5 e quasi 4 anni...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.