Ansia

Paura di perdere una persona cara

Myrko

Condividi su:

Da cosa può essere determinata la paura di perdere una persona cara? È possibile che in una situazione difficile di un rapporto, dove si è bombardati da tanti avvenimenti, in un litigio voli uno schiaffo? Io personalmente queste cose le ho sempre odiate,perché vissute sulla mia pelle, nel rapporto dei miei genitori però mi è capitato di farlo una volta sola in vita mia.sto vivendo una storia ma come mi impegno per sistemare il tutto è bastato un attimo per rovinare un rapporto.vorrei poter essere felice e sereno con la persona che amo.ma dopo questi avvenimenti lei dubita sempre più di me.Ma ho tanta voglia di riuscire ad essere determinato, perché è quello che voglio.perché mi ritrovo a fare cose con lei che non ho mai fatto,e soprattutto che pensavo fossero sbagliate sin dal principio?

5 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Gentile utente, lei fa un riferimento al rapporto tra i suoi genitori che sembra aver avuto dei momenti critici; in parte si apprende anche da ciò che si vede e quindi potrebbe aver reiterato ciò che ha visto in passato anche se lo condanna. Tale spiegazione è comunque probabilmente insufficiente a spiegare il suo gesto per cui bisogna andare a cercare altre motivazioni. La ricerca e la correzione di tali motivazioni è però opportuno che sia fatta nell'ambito di una consulenza o trattamento professionale di modo che lo psicologo possa seguirne gli sviluppi. Cordiali saluti
Gentile Mirko, certo la paura di perdere una persona cara se troppo intensa può portare a compiere atti eccessivi e quindi rovinare un rapporto. Io le consiglio di consultare uno psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo e comportamentale. Se vuole rimango a disposizione x fissare un primo appuntamento. Cordiali Saluti.
Gentile Myrko, le nostre reazioni emotive a volte ci sorprendono, perchè non le comprendiamo e non riusciamo a controllarle; e lei non ha perso la fiducia solo della sua ragazza: ha perso anche la fiducia in sè. Non è strano comunque che lei abbia ripetuto un comportamento che dice di aver subito: lei ha appreso che nei rapporti intimi, quelli davvero importanti, ci possono essere reazioni violente. Lo ha appreso nei suoi rapporti intimi da bambino, ed ora che ha una storia davvero importante questo si è rivelato. Dentro di sè c'è un bambino che è stato ferito e umiliato; con una buona psicoterapia potrà diventarne consapevole, accettarne il dolore e rivolgere la sua rabbia verso le persone giuste. Se ne ha bisogno, posso suggerirle il nome di bravi terapeuti dalle sue parti. Cordialmente

Dott.ssa Ilaria Zeppi Ancona (AN)

La paura di perdere una persona cara intesa in senso patologico è determinata tanto dalla struttura di personalità quanto dalle contingenze della vita che esacerbano l'allarme. Il fatto che si scivoli episodicamente nel passaggio all'atto aggressivo può essere spiegabile ( seppur non giustificabile ) dall'impotenza esperita nella gestione di un antecedente significativo per la persona ( che può essere la stessa impossibilità percepita a dare esito positivo ad un conflitto verbale ), ma andrebbe fronteggiato da subito per indagarne le motivazioni più nel profondo e perché non si mantenga il vissuto della sfiducia/paura nella partner. Purtroppo l'emotività non è sempre gestibile esclusivamente a partire dal principio normativo che invita a contenerla...

Dott. Giuseppe Mori Torino (TO)

Ciao Mirko In genere la paura di perdere una persona cara è determinata dal bisogno che abbiamo di lei.E ciò lo hai espresso bene nell'ultimo tuo interrogativo cioè di fare con lei cose che non hai mai fatto. Sei determinato a continuare questo rapporto e l'altra persona teme invece che tu possa rifare ciò di cui ti sei pentito. E' normale il suo timore e puoi riuscire a dissolverlo solo accettando il suo dubbio e dimostrando con coerenza nel tempo che quello è stato un tuo errore e che non si ripeterà.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Ansia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Paura

Salve, sono una ragazza di 20 anni e da 3 anni sono in cura con zoloft per ansia ed attacchi di ...

7 risposte
Paura ad uscire di casa

Salve, due giorni fá, ho avuto un giramento di testa molto forte che mi ha spaventata molto, ...

17 risposte
Fatico a piacermi.

Sono un adulto, e da sempre convivo con un disagio psicologico che fatico a superare, il fatto &eacu ...

4 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.