Condividi su:

Cura Ansia e attacchi di panico sono due termini molto utilizzati anche nel linguaggio comune. 
Solitamente il termine angoscia   e’ assimilato a quello di ansia perché la distinzione terminologia e’ reperibile solo nelle lingue di origine latina. 
Di preferenza si parla di “ansia” in riferimento ai soli aspetti psichici dell’emozione in questione , mentre il termine “angoscia” utilizzato quando in concomitanza si hanno manifestazioni somatiche talvolta particolarmente vistose. 
L’ansia e’ uno stato prevalentemente duraturo di instabilità emotiva con possibili crisi e eccessi di angoscia acuta. 
L’angoscia non si riferisce a nulla di preciso, ma designa, come sostiene il filosofo S. Kierkegaard , lo stato emotivo dell’esitenza umana che non e’ una realta’,ma una possibilita’, nel senso che l’uomo diventa ciò che e’, in base alle scelte che compie e alle possibilità che realizza. 
La persona che ne soffre e’ in una costante stato di tensione, incertezza,attesa, irritabilita’,irrequietezza che influenza la vita psichica del soggetto interessato. 
Nel continuum dei disturbi d’ansia l’attacco di panico o DAP e’ sicuramente un ‘entita’ clinica  autonoma spesso correlato con l’agorafobia. 
Con la cura ansia attacchi di panico  la persona diventa più equilibrata, più sicura di sé, più consapevole delle sue parti interne, e si sente maggiormente gratificata e realizzata. La psicoterapia è un trattamento che riguarda la psiche umana: ha la finalità di permettere al soggetto di adattarsi meglio alla realtà, di ridurre la sofferenza interiore. Lo scopo da raggiungere è quello di mettere in atto dei meccanismi di cambiamento interiore, che porteranno il soggetto ad una scoperta delle sue aree profonde, ad una riduzione della sofferenza e dei segnali di disagio, ad un’armonizzazione delle aree interne sconosciute o non utilizzate o in conflitto fra loro, una fortificazione del proprio Io. Con il  percorso terapeutico, il soggetto potrà sperimentare, le sue peculiari modalità di relazione con persone e situazioni, e attiverà i meccanismi automatici in un contesto diverso che lo sosterrà alla scoperta di nuovi stili relazionali più vitali. L’ impegno per cura ansia attacchi di panico e’quello di  offrire interventi sia di tipo individuale che di gruppo, con modalità di intervento che mirano o maggiormente al supporto psicologico oppure all’indagine del profondo, in base alla richiesta e alla struttura del paziente. All’interno dei diversi metodi terapeutici, si sono sviluppate parecchie tecniche di cura, che possono fare più riferimento alla parola oppure all’agire e allo sperimentare. I soggetti che cercano uno psicoterapeuta solitamente sono sofferenti e presentano un disagio alla vita che li costringe a modalità di adattamento non adeguate e soddisfacenti, imbrigliate in un irrigidimento e in un circolo vizioso che incentiva la sofferenza. A quel punto il soggetto ricorre al terapeuta con l’aspettativa di sciogliere i nodi problematici. E’ importante che la persona che cerca una psicoterapia sia disponibile ad entrare in contatto con la propria sofferenza e che porti una motivazione a conoscersi e scoprire come funzionano i suoi pensieri e le sue . Una caratteristica importante per chi inizia un percorso psicoterapeutico con  è la capacità introspettiva, ossia l’abilità di guardarsi dentro e interrogarsi. Anche la conclusione del percorso terapeutico,  per trattare cura ansia attacchi di panico , è un processo condiviso tra paziente e terapeuta, che matura progressivamente: esso è testimoniato da una sempre minore sofferenza, da una accettazione dei propri limiti e nodi problematici di fondo.

 

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Attacchi di panico"?

Domande e risposte

Come liberarsi dalla paura

Buonasera sono una ragazza di 38 anni di Sassari, dall'età di 21 anni sono in cura per attacc ...

7 risposte
Ansia depressiva

Buongiorno vorrei avere una vostra indicazione:Conoscete un bravo psicologo qui a Palermo? Cordiali ...

1 risposta
Problema nell'affidare i bambini ai nonni

Buongiorno, sono madre di tre figli (4 - 3 - 1 anno) figli voluti, desiderati e tanto amati. Premett ...

6 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.