Disturbi dell'eccitazione sessuale

Difficoltà ad avere rapporti

Laura

Condividi su:

Salve, ho 19 anni e volevo parlare di un mio problema che mi crea disagio. Sono fidanzata da 3 anni, ma ultimamente non ho mai voglia di avere rapporti e quando li ho, non sento niente. Ci tengo a dire che anche prima, nonostante fosse diverso, non ho comunque amato il sesso. Inoltre, anche se penso che le due cose non siano collegate, spesso sento molto dolore quando il pene va più a fondo. Tutto questo mi crea imbarazzo perchè ho solo 19 anni e sta diventando un peso. Sapete aiutarmi?

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Salve Laura, la prima cosa che potrebbe chiedersi è di pensare a come sta andando la relazione con il suo fidanzato. È soddisfatta, oppure sente che è cambiato qualcosa nel suo rapporto, se sono cambiati i suoi sentimenti, etc. Perché questa difficoltà può essere associata al suo grado di coinvolgimento emotivo nella coppia. Oltre a questo ci possono essere delle resistenze personali al sesso, dovute alle sue vicissitudini passate e al rapporto con i suoi familiari (educazione, esperienze, etc). Se i suoi problemi persistono, consulti uno psicologo, per affrontare meglio le sue difficoltà. 


Auguri,..


Dr Cameriero Vittorio 

Gentile Laura da come descrive la situazione sembrerebbe mancante L' aspetto della desiderio dal quale scaturisce L' eccitazione che è il preambolo di un rapporto sessuale. Occorre capire molto della sua storia e circoscrivere il problema al contesto: è sempre stato così? O le capita con L' ultimo partner in particolare? Ci saranno senz' altro dei motivi profondi che le impediscono di vivere serenamente la sua sessualità. Fortemente consigliato un percorso psicologico per comprendere meglio il problema, data la giovane età anche un consultorio e una visita ginecologica possono essere un buon inizio, Con i migliori auguri dott.ssa Maria Pizzale 

Ciao Laura, per poterti rispondere in modo esaustivo, sarebbe opportuno sapere come vivi il sesso, ovvero se ci sono dei preliminari, se lo fate in un posto in cui ti senti al sicuro, se sei innamorata/ attratta dalla persona con cui fai sesso. Il dolore che avverti durante la penetrazione potrebbe avere una causa organica ( per cui una visita ginecologica sarebbe opportuna) ma potrebbe essere anche solo un fatto prettamente psicologico per cui andrebbe valutato il tuo rapporto con il sesso, se hai vissuto molestie o violenze, il tipo di educazione ricevuta etc. Tutto questo può implicare difficoltà nell'atto sessuale. Non vergognarti e chiedi aiuto. 

Gentile Laura,


lei è una giovane donna che si sta avvicinando alla conoscenza non solo del suo corpo, delle proprie emozioni e dei vari pensieri ma alcune a possibili paure, dubbi o "vulnerabilità" che possono emergere riferiti a questo argomento non sempre trattato e discusso in famiglia o con adulti di riferimento. Oltre a questo, lei si sta anche avvicinando alla conoscenza di un'altra persona.


Lei in famiglia ha mai parlato di sesso? Quando è avvenuto il suo primo rapporto sessuale? (Quale idea e pensiero si celavano dietro questo evento di vita?)


Cosa intende con "mi crea disagio"? Disagio nel farsi vedere nuda, nel mostrare una sua emozione, nell'essere vulnerabile ad una parte così privata di se stessa?


Com'è il rapporto con il suo fidanzato? Parlate molto e vi confrontate? C'è talvolta imbarazzo? Lui è a conoscenza di questo dolore percepito?


Il dolore che menziona l'ho prova da sempre o è un aspetto che osserva solo da poco?


Le consiglio di valutare un percorso di psicoterapia e di educazione sessuale dove indagare più a fondo e in una modalità senza giudizio le sue difficoltà, il suo pensiero e le emozioni interconnesse a questo argomento. Conoscendosi e rimodulando alcuni aspetti potrebbe col tempo avvicinarsi in modo più aperto e più sereno.


Resto disponibile per informazioni, domande aggiuntive, eventuale richiesta di consulenza o se volesse rispondere in privato alle domande poste (da poterle dare rimandi maggiormente precisi).


Cordialmente


Dott.ssa Federica Ciocca


Psicologa e psicoterapeuta


Ricevo a: Torino, Collegno e online

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi dell'eccitazione sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Da circa 3 mesi soffro di eiaculazione precoce

Salve e grazie per avermi accettato, arrivo al dunque, ho sempre avuto un rapporto sessuale normale ...

4 risposte
Fare sesso con la moglie in menopausa.

Salve! Mia moglie ha 65 anni, abbiamo due figli uno di 34 anni e l'altra di 30....da diversi anni ...

1 risposta
Difficoltà erezione

Buon giorno, sono un uomo di 46 anni e da sempre ho avuto una sessualità molto spiccata. Sono sposa ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.