Disturbi dell'eccitazione sessuale

Feticismo e masochismo esclusivo

Giovanni

Condividi su:

Salve, avevo già chiesto un consulto tempo fa.

Cerco di essere il piú breve possibile. Come da titolo, mi sono sempre e solo eccitato con video di sottomissione, piedi e simili. Le poche esperienze che ho avuto anni fa con un paio di ragazze si sono sempre rivelate fallimentari in quanto non riuscivo mai ad avere un'erezione in situazioni normali, non provando alcuna eccitazione se non per i piedi e per la sottomissione.

Circa 7 mesi fa mi sono invaghito di una ragazza, una mia collega, già sposata, venendo ampiamente ricambiato.
Da lí ho deciso di provare a fare qualcosa per il mio problema, anche perchè era da tempo che comunque desideravo di avere una fidanzata, una famiglia, una vita normale.
Ho iniziato un percorso di psicoterapia tramite ipnosi regressiva, con una media di 3-4 sedute settiminali della durata anche di 2 ore.
Inizialmente con la ragazza ho usato la scusa di attraversare un periodo difficile a causa di attacchi di panico generici, abbiamo fatto qualche prova, ovviamente andata male, poi per 4-5 mesi per vari motivi non abbiamo piú provato, nonostante il rapporto tra noi continuasse a rimanere vivo e ottimo.

Nel frattempo ho continuato la terapia, ho visto diversi miglioramenti, piú sicurezza in me, piú autostima, maggior controllo (soffro anche di disturbo ossessivo compulsivo) e soprattutto un nuovo interesse anche nei confronti dei seni e dei sederi delle ragazze, Sono riuscito a masturbarmi diverse volte su foto o video che non contenessero piedi o sottomissione, seppur non con un'eccitazione pari ai video/foto di fetish e sottomissione. Ho avuto anche alcune dolorose ricadute, ma in generale ero abbastanza positivo, seppur ancora pieno di dubbi.

L'altro giorno mi sono deciso a provare a fare sesso con una prostituta, anche perchè a breve avrei dovuto riprovare con la ragazza e volevo arrivare all'appuntamento con sicurezza ed esperienza. Ma la prova, come in fondo temevo, è stato un completo disastro, nessuna eccitazione, nessun minimo segno di erezione, arrivo a casa, guardo un video di sottomissione e l'erezione è alle stelle.

Ora sono semplicemente disperato, non vedo alcuna via di uscita, sono devastato completamente.
Ho messo tutta la mia buona volontà, tutta la mia determinazione, ho cambiato le mie abitutidini (ho smesso di ubriacarmi con gli amici settimanalmente, ho abbandonato perfino le sigarette), ho esaurito completamente i miei pochi risparmi spendendo migliaia e migliaia di euro in questi 7 mesi, arrivando a chiedere anticipi e prestiti al datore di lavoro e ai genitori, mi sento in generale meglio, ma a livello sessuale non è cambiato nulla.
Tra l'altro ora non so piú cosa dire a questa ragazza, che era convinta si trattasse solo di un problema passeggero e che era convinta si fosse ormai risolto, ragazza che dovrò vedere tutti i giorni tutto il giorno per tutta la vita.

La cosa che vi chiedo, la mia domanda è, e vi prego di rispondermi chiaramente e senza tanti giri di parole per favore: Si risolve questo tipo di problema? Avete esperienze o testimonianze di persone che sono riuscite a risolvere questo problema? Vi chiedo solo un SÍ o NO, almeno da sapere e da mettermi nel caso l'anima in pace. Grazie.

Domanda precedente

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Si attraverso una terapia mirata è possibile risolvere ma le faccio io una domanda. Ha mai provato a parlarne apertamente con la persona in questione? Potrebbe rimanere sorpreso della risposta. Ciò che per lei rappresenta una problematica è invece molto più comune di quello che crede ed è solo un modo differente di percepire e percepirsi nella sessualità. Ciò che per lei mi sembra di capire è motivo d'imbarazzo può essere accolto in modo differente. Se lo desidera mi contatti

Salve,


da quanto lei scrive, sembrerebbe che la sua difficoltà sia una parafilia con feticismo, che può configurarsi come problema, nel caso si trovi a instaurare un legame affettivo/sessuale con una partner che non abbia le sue stesse inclinazioni, dal punto di vista sessuale. Questo significa che se lei avesse un partner La risposta alla sua domanda è certamente SI , il problema si risolve impegnandosi in un percorso di psicoterapia, cosa che tra l'altro già sta facendo da tempo.


Cordialmente


Marco Maiani Psicologo-Psicoterapeuta (Roma)

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi dell'eccitazione sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Fantasia cuck bdsm su mia madre

Salve a tutti, io sono un ragazzo di 24 anni ed ho un problema che mi porto dietro da molti anni...

1 risposta
Non riesco ad eccitarmi

Mi chiamo Francesca e ho 21, il mio problema è che da qualche mese non riesco più ad ...

4 risposte
Ho bisogno di travestirmi.

Ho bisogno di travestirmi, e assomigliare il più possibile ad una donna, questo mi porta a ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.