Disturbi dell'eccitazione sessuale

Ho problemi di ansia da prestazione da 3 anni

Marco

Condividi su:

Buongiorno, vorrei capire una cosa, ho problemi di ansia da prestazione da 3 anni. Vanno a intermittenza: per esempio con una ragazza che vedo da un anno va sempre tutto bene, mentre con altre non ho un'erezione. E lo stesso negli anni scorsi. L'anno scorso mi son rivolto a un sessuologo che mi ha detto che è tutto normale solo che devo prendere la cosa più come un gioco. Cosa posso fare? Io vorrei avere una vita sessuale normale e senza intoppi. P.S. La prima volta che mi è capitato di mancare l'erezione è stato 3 anni. avevo fatto sesso la notte prima con questa ragazza, ma alla fine mi faceva un pò male perche mi aveva stretto tanto(diceva che le faceva un po male), poi il mattino dopo ho tentato di farlo e non son riuscito. E poi si son verificate le stesse cose più o meno frequentemente per 3 anni. Potrebbe essere questo il motivo? Grazie.

4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

caro marco, dobbiamo distinguere: tu parli di ansia ds prestazione ma poi racconti episodi di mancata erezione; qual è il problema? questa è la prima cosa che va chiarita. In ogni caso, siccome sei molto giovane devi assolutamente prendere il problema di petto ed affrontarlo con uno specialista che ti prenda in carico per evitare che la tua situazione diventi un deficit permanente.
Salve Marco, da quello che lei dice, sembra che il problema sessuale che lei presenta, sia stato influenzato dalla prima mancata erazione avuta 3 anni fa, questo cattivo apprendimento potrebbe indurre uno stato d'ansia che influenza inevitabilmente la prestazione. Ma non mi focalizzarei solo su questo aspetto, cercherei di capire anche sulla relazione che lei instaura con le donne, che vissuto ha e come è capace di legarsi. Provi a consultare uno psicoterapeuta che possa aiutarla a scoprire più a fondo come funziona. Buon tutto,
Marco, i tuoi problemi relativi ad 'ansia da prestazione' molto probabilmente sono legati al primo episodio che hai vissuto 3 anni fa. Ti sei già rivolto ad un sessuologo che ti ha tranquillizzato e ti ha detto che devi 'prenderla come un gioco'. Capisco che per te é difficile vedere la situazione così 'giocosa' ma anche io ipotizzo che é una situazione del tutto normale anche in giovani come te (24enne)!! Aggiungo però che tale disturbo - seppur momentaneo o occasionale - andrebbe approfondito un po' meglio. I fattori preponderanti alla base di queste disfunzioni sono di origine psicologica ed emotiva (ansia sessuale - timore di fallimento- preoccupazione eccessiva della prestazione sessuale - riduzione della sensibilità di eccitazione e/o di piacere) e le cause ipotizzabili sono diverse e nel tuo caso non é da sottovalutare il piccolo trauma da te vissuto 3 anni fa con quella ragazza. Pertanto ti consiglio di tornare dal psicosessuologo (se non hai fiducia nel primo da te consultato, cambia professionista) per intraprendere una più appropriata psicoterapia breve che ti permetta di acquisire una adeguata sicurezza nelle tue capacità sessuali (ed in genere nella vita).
Buongiorno, da quello che mi dice ci sono state delle situazioni di non riuscita ma ciò che va a determinare il ripetersi delle medesima situazione sono tutti i pensieri-valutazioni che sono emersi e consolidati a partire dalla prima volta. Per avere un cambiamento occorre individuare e cambiare questi pensieri. Attraverso un percorso terapeutico ti tipo cognitivo andrebbe a lavorare su questo, con tecniche cognitive e comportamentali, che la porterebbero a un a cambiamento. Saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Disturbi dell'eccitazione sessuale"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Ansia di non avere un'erezione

Salve a tutti, sono disperato! Sono fidanzato da 2 anni, e la mia ragazza la reputo perfetta! Provo ...

1 risposta
Paura pre rapporti

Salve, ho 22 anni, sono FELICEMENTE fidanzato da oltre un anno, non potrei desiderare di più ...

2 risposte
"Ansia da prestazione o mania del controllo"

Ciao, Vi scrivo perché ho dei problemi intimi con la mia ragazza, nel senso che non riusciam ...

3 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.